Vendita auto senza bollo pagato, scadenze e esenzioni

È possibile vendere un’auto senza aver pagato il bollo auto? Questa è una domanda che di certo ti sarai posto se possiedi una macchina e hai intenzione venderla.

La risposta è sì, ma è importante sapere cos'è e come funziona la normativa relativa a questa tassa dovuta per tutti i proprietari di un'auto. In questa pagina ti daremo tutte le informazioni necessarie riguardo al pagamento del bollo auto.

Inoltre, se vuoi vendere la tua auto usata (anche con bollo non pagato), puoi usare il nostro strumento di valutazione gratuito per scoprire in pochi clic il valore della tua auto. Se vorrai potrai incontrare un nostro esperto in filiale per confermare l'offerta di acquisto e concludere la vendita.

Valutazione Online Gratuita
  • Il pagamento viene effettuato subito in modo sicuro tramite bonifico bancario.
  • Servizio di assistenza gratuito al 100%.
  • Ci occupiamo del passaggio di proprietà registrato al PRA in modo sicuro e gratuito e ti rilasciamo la documentazione.

Vendere auto senza bollo pagato: a carico di chi è la tassa?

Prima di vedere nello specifico cosa accade se vuoi vendere la tua auto senza bollo pagato, consideriamo una generale situazione di vendita. Il soggetto responsabile del pagamento della tassa cambia in relazione a chi vuoi vendere la tua macchina usata:

  • Vendita auto al concessionario: il concessionario può chiedere l'esenzione temporanea del bollo, in modo da sospendere la scadenza del bollo, che riprenderà nel momento in cui verrà conclusa la vendita.

  • Vendita auto a privato: i bolli auto vanno pagati entro un mese dalla scadenza del bollo, come abbiamo detto. Quindi il pagamento della tassa spetta all'intestatario al PRA l’ultimo giorno utile per pagare il bollo. Facciamo un esempio: ipotizzando che il bollo scada ad aprile e che l'atto di vendita venga firmato il 15 maggio, su chi ricade l’ obbligo di pagamento, sul vecchio o sul nuovo prorietario? Sempre sul nuovo proprietario. Poiché al 30 maggio sarà già lui il soggetto intestatario al PRA. Nel caso invece, sempre con bollo scadente ad aprile 2017, la voltura venga fatta il 1 di giugno 2018 ecco che l’ obbligo di pagamento della tassa automobilistica fino ad aprile 2016 ricade sul vecchio proprietario.


Vendere auto senza il bollo pagato

Se vuoi vendere la tua auto senza bollo pagato, la normativa non cambia: anche in questo caso il responsabile è il soggetto intestatario al PRA l’ultimo giorno utile per pagare il bollo. In altre parole, se il bollo è scaduto prima della vendita dell’auto, il mancato pagamento ricadrà sul precedente proprietario (intestatario del mezzo al momento della scadenza) e il nuovo acquirente sarà tenuto a rinnovare il bollo dal periodo d’imposta successivo all’acquisto del veicolo.


Come si calcola il bollo auto?

Vuoi vendere l'auto, è senza bollo pagato, e vuoi metterti in regola? Ecco come calcolare il bollo:

  • Calcolo del bollo auto secondo la potenza del veicolo: puoi trovare la potenza della tua auto sulla carta di circolazione alla voce P.2. In alternativa, puoi dividere per 1,35962 il valore della potenza in CV.
    Se la tua auto ha una potenza superiore ai 185 kW, dovrai pagare il superbollo che corrisponde a 20 euro in più per ogni kW che supera i 185. Dopo i 5 anni dalla data di costruzione del veicolo il prezzo da pagare scende a 12 euro, a 6 euro dopo 10 anni, a 3 euro dopo 15 anni e non si deve più pagare nulla dopo 20 anni.

  • Calcolo del bollo auto secondo la classe ambientale: la trovi sempre sulla carta di circolazione alla voce V.9. Ecco come funziona:
    Euro 4, Euro 5 o Euro 6: l’importo del bollo è pari a 2,58 euro per ogni kW fino a 100 kW e di 3,87 euro per ogni kW oltre quota 100;
    Euro 3: 2,70 euro per ogni kW fino a 100 kW e di 4,05 euro per ogni kW oltre quota 100;
    Euro 2: 2,80 euro per ogni kW fino a 100 kW e di 4,20 euro per ogni kW oltre quota 100;
    Euro 1: 2,90 euro per ogni kW fino a 100 kW e di 4,35 euro per ogni kW oltre quota 100;
    Euro 0: 3,00 euro per ogni kW fino a 100 kW e di 4,50 euro per ogni kW oltre quota 100.

  • Attenzione: L'importo annuale del bollo è pari a 2,58 euro per kW su tutto il territorio nazionale, tranne che per i residenti nelle regioni Abruzzo, Calabria, Campania, Marche, Molise e Veneto. Consigliamo di consultare il sito istituzionale della propria Regione per ottenere informazioni più precise.

    Esiste anche un modo più facile per calcolare il bollo della tua auto, ovvero visitando il sito dell’Agenzia delle Entrate e inserire il tipo di veicolo e il numero di targa negli spazi appositi. Riceverai immediatamente un calcolo personalizzato del bollo auto.


    Calcolo del bollo arretrato o non pagato

    Come sapere se haibolli non pagati arretrati? Se vuoi vendere la tua auto senza bollo pagato ma non sei effettivamente sicuro di quante scadenze hai saltato, vai subito sul sito dell’ACI, dove puoi effettuare la verifica del pagamento del bollo per gli anni precedenti. Anche in questo caso, ti servirà riportare il numero di targa, inoltre dovrai inserire il periodo temporale da prendere in esame. Ecco come funziona il pagamento in caso di ritardi secondo la legge:
    Entro 14 giorni: sanzione pari allo 0,1% dell’importo originario della tassa automobilistica per ogni giorno di ritardo + interessi legali;
    Dal 15° al 30° giorno: sanzione pari all’1,5% + interessi legali;
    Dal 31° al 90° giorno: sanzione pari all’1,67% + interessi legali;
    Dal 91° giorno a 1 anno: sanzione pari al 3,75% + interessi legali;
    Oltre 1 anno: sanzione pari al 30% della tassa dovuta oltre gli interessi moratori da calcolare per ogni semestre di ritardo.

    Cosa succede se non si paga il bollo auto per 3 anni consecutivi

    A causa del numero crescente di soggetti che si sottraggono al pagamento del bollo auto e tentano di vedere l'auto senza il bollo pagato, il fisco ha riportato in auge una vecchia normativa per garantire la regolarità dei pagamenti. I veicoli per i quali non viene pagato il bollo auto per più di 3 anni, saranno sottoposti a radiazione d’ufficio. Vuol dire che, dopo l’avviso di mancato pagamento del bollo auto, dopo 30 giorni ci sarà l’intervento delle forze dell’ordine. Ciò determina il ritiro della carta circolazione, della targa e cancellazione del veicolo dal PRA.

    La rottamazione del bollo auto non pagato

    Se non hai pagato la tassa negli ultimi anni e vuoi vendere la tua auto, ma senza bollo pagato in questo caso sarebbe molto difficile, puoi usufruire della rottamazione. Per accedere alla sanatoria, devi compilare la modulistica che trovi nel sito ufficiale di Equitalia, nella sezione Entrate e presentarlo entro il 31 marzo 2017. La rottamazione del bollo auto non pagato ti permette di sanare tutte le somme dovute dal 2000 al 2016.

    Il bollo si paga se l'auto è sottoposta a fermo amministrativo?

    Fino a qualche tempo fa la regola cambiava di regione in regione. Infatti, il fermo amministrativo vieta la circolazione dell'automobile, pertanto alcune regioni avevano dato il nulla osta al non versamento del bollo. Una recente decisione della Corte di Cassazione, però, ha deciso altrimenti, omologando la legge a livello nazionale: secondo la Corte Costituzionale, la Regione può chiedere il pagamento del bollo auto a chi ha subito il fermo amministrativo, non essendo tenuta a prevederne l’esenzione.

Valuta Subito la tua Auto:

Come e dove si paga il bollo auto

Puoi pagare il bollo auto di persona presso le sedi ACI, negli uffici postali, nei tabaccai convenzionati con Banca ITB e col circuito Lottomatica. È possibile saldare la tassa automobilistica anche presso le agenzie di pratiche auto e gli sportelli bancomat ATM.
In alternativa, puoi pagare il bollo auto online tramite il servizio Bollonet di ACI o mediante i servizi di internet banking e Poste online.


Chi è esente dal bollo auto 2017

Ci sono delle categorie esenti dal pagamento del bollo auto per il 2017:

  • I veicoli destinati al trasporto di disabili
  • Le auto elettriche a emissioni zero

  • Hanno diritto, invece, ad una riduzione del bollo le auto alimentate a gas.
    Sono le Regioni che decidono singolarmente in materia di esenzione, quindi ti raccomandiamo di visitare il sito istituzionale della tua Regione per avere informazioni più dettagliate al riguardo.

    Come non pagare il bollo in caso di rottamazione

    Se decidi di effettuare la radiazione del mezzo entro e non oltre l’ultimo giorno utile al pagamento del bollo, non sarai tenuto al pagamento. La radiazione può avvenire in caso di demolizione, esportazione all’estero e cancellazione d’ufficio.


    Se vuoi vendere la tua auto senza bollo pagato, con noicompriamoauto.it guadagni di più

    Hai intenzione di vendere la tua auto senza bollo pagato? Se ti rivolgi a noi, naturalmente dovrai sempre pagare il bollo per il periodo che ti spetta, ma avrai una serie di vantaggi che non troverai da nessun'altra parte. La nostra doppia valutazione gratuita online e in filiale, ad esempio. Oppure il disbrigo di tutte le pratiche burocratiche e l'azzeramento del costo rottamazione in caso la tua auto usata sia da demolire.
    Il procedimento è semplice: usa il tool che trovi in cima alla pagine per ricevere in due minuti la valutazione della tua auto. Avrai poi la possibilità di prenotare un appuntamento in filiale per la perizia dal vivo. Al termine ti faremo un'offerta che potrai accettare o no senza pagare comunque un centesimo per i servizi ricevuti. Se accetti, ti paghiamo immediatamente con bonifico!

Valuta Subito la tua Auto: