Vendere auto senza tagliando: è possibile?

Controllare lo stato delle componenti meccaniche e fare i tagliandi auto non è obbligatorio per legge, ma è molto importante.

Accertarsi che tutto funzioni correttamente è essenziale per mantenere il valore della propria auto: una vettura che non è stata esaminata regolarmente non solo non è appetibile, ma potrebbe non passare i controlli della Motorizzazione.

Cosa fare se la propria auto non ha ricevuto le giuste attenzioni e se i tagliandi fatti sono stati troppo pochi? Noicompriamoauto.it è la soluzione ideale: compriamo qualsiasi auto per il suo vero valore, tagliandi fatti o meno.

Valutare
Fissa un appuntamento

Valuta online la tua auto

Ottieni una perizia non vincolante

Vendi solo se lo vuoi

1. Tagliando auto: cos'è, perché farlo

Già sul significato di tagliando gira tanta confusione: cosa è? È obbligatorio farlo? E perché in molti lo considerano essenziale per la circolazione?

Per tagliando di solito si intendono i controlli presso un’officina autorizzata, fatti per verificare lo stato delle componenti meccaniche ed elettroniche del veicolo, previsti in determinate soglie indicate dalla casa costruttrice per la salute del mezzo. Queste soglie di solito sono temporali (molte case consigliano controlli annuali) o di chilometraggio (tipico è il raggiungimento dei 15.000 km); molte auto sono addirittura dotate di una spia luminosa sul computer di bordo che suggerisce un controllo quando queste soglie sono state raggiunte.

Il tagliando auto può essere fatto sia dalla casa madre che da un’officina dotata di autorizzazione ad effettuare questo tipo di controlli, che riguardano l’olio dei freni e del motore, le gomme, i filtri, l'impianto frenante e d’illuminazione, nonché il liquido di raffreddamento.

In base a quanto previsto dalla legge e dal Codice della Strada, il tagliando di per sé non è obbligatorio, e si tratta più di una misura preventiva che di un ordine tassativo. Qual è allora il motivo per cui in tanti preferiscono fare regolarmente il tagliando auto? Se si fa manutenzione ordinaria è possibile essere certi che la propria macchina funzioni sempre correttamente. Vendere auto senza tagliando è davvero difficile. Inoltre i tagliandi aiutano quando si ha a che fare con la Motorizzazione.

2. Tagliando o revisione: qual è la differenza?

Un altro motivo di confusione è la differenza fra tagliando e revisione, visto che in entrambi i casi si tratta di un controllo della propria vettura; e tra libretti, forti raccomandazioni della casa madre e divieti di circolazione, non si sa bene cosa fare. La differenza fra tagliando e revisione è l’obbligatorietà: se il tagliando auto è più una “preferenza”, la revisione è obbligatoria ed inevitabile.

La revisione

La revisione va fatta dopo i quattro anni d’età dell’auto (si conta la data di immatricolazione) presso la Motorizzazione Civile o le officine autorizzate, dopo aver fissato un appuntamento online; e successivamente va fatta ogni due anni, come sancito dal comma 3 dell’art. 80 del Codice della Strada. Il comma 14 dello stesso articolo, invece, sancisce il divieto di circolazione per chi non ha fatto la revisione (ma l’auto può rimanere in garage, nel caso).

Le sanzioni per chi gira con un’auto senza revisione possono anche sforare i 600 euro: considerando che ogni revisione alla motorizzazione costa 45€, sempre meglio non rischiare.

In cosa consiste la revisione? È un esame ufficiale molto accurato, che viene fatto dalla Motorizzazione Civile ed investe i dispositivi di frenatura, sterzo e volante, visibilità, luci, riflettori e circuito elettrico. Insomma: le componenti sotto ispezione sono tante. Se non si passa questo esame non solo l’auto non può circolare, ma si dovrà pagare una seconda revisione dopo aver riparato le componenti non idonee alla circolazione.

Il tagliando

Fare tutti i tagliandi necessari aiuta a passare la revisione senza problemi. Ogni tagliando auto registrato sul libretto è segno di affidabilità del conducente e di buona manutenzione nel tempo: se chi guida la macchina si accerta annualmente che tutto sia in ordine - compiendo le dovute riparazioni - i controlli della motorizzazione dovranno essere meno invasivi e critici, perché li ha già fatti l’officina specializzata.

E poi il tagliando auto è importante anche nel caso in cui si vuole rivendere l’auto. Il futuro acquirente preferisce un modello che viene tenuto sempre sotto controllo rispetto ad uno che magari è in procinto di mostrare segni d’usura: e preferendolo è disposto a pagare anche di più. Vendere auto senza tagliando è complicato e fare tutti i controlli semplifica la vendita.

TagliandoRevisione
Non è obbligatorioÈ obbligaotoria
Va fatto quando specificato dalla casa amdreVa fatto la prima volta dopo 4 anni, poi ogni 2
In caso di esito negativo: perdita della garanziaIn caso di esito negativo: divieto di circolazione

3. Tagliando: quando farlo?

Spesso sono le case automobilistiche che determinano quando è necessario fare i tagliandi. Un rischio di chi non effettua questo tipo di controlli è quello di perdere la garanzia della casa madre.

Questi controlli e le soglie da raggiungere sono indicati sul libretto d'uso e manutenzione della propria auto, e variano da modello a modello, da costruttore a costruttore, da un segmento di appartenenza all’altro: per questo è sempre meglio far riferimento al libretto di manutenzione della propria macchina.

Le auto sono divise in tre gruppi: alcune auto richiedono un tagliando ogni 15.000-20.000 km, oppure ogni 1-2 anni; altre auto prevedono un cambio olio ogni 15.000 km e un tagliando ogni 30.000; le cosiddette vetture “longlife” prevedono un tagliando auto ogni 30.000-50.000 km o ogni 2 anni.

Niente è obbligatorio, ma se si vuole mantenere la garanzia e passare con più facilità la revisione, allora fare il tagliando auto è una strategia vincente. Inoltre chi vende auto senza tagliando incontra molte difficoltà, quindi si tratta anche di una buona strategia economica.

4. Tagliando auto: dove farlo?

Secondo la direttiva UE n. 461/2000, dal 2002 ogni officina dotata di una autorizzazione può effettuare i tagliandi per verificare lo stato di salute di una macchina. Prima di questa direttiva i controlli potevano essere fatti solo dalle officine della casa produttrice e molti credono ancora sia così: niente di più falso, visto che il tagliando auto può essere fatto presso qualsiasi officina indipendente regolarmente autorizzata a fare i controlli. La garanzia non decade, ma solo se vengono rispettati i criteri indicati dalla casa madre (e presenti sul libretto d’uso).

Perché allora molti evitano questi controlli periodici? Semplice: il tagliando auto non è gratuito. Si può spendere dai 150 € per un primo tagliando, a cifre molto superiori per i controlli successivi. Saltare i tagliandi, però, porta ad usura e trascuratezza del veicolo, che incide sul valore col passare degli anni.

La legge consente una sorta di tagliando fai da te, che prevede lo smaltimento dell’olio esausto presso centri autorizzati, una manualità molto avanzata e il possesso di tutte le attrezzature per effettuare una manutenzione corretta . Il rischio è di fare più danni che altro. Tra smaltimento, soldi per gli attrezzi necessari e tempo, i costi si rivelano spesso superiori.

5. Vuoi vendere auto senza tagliando o con revisione fallita?

Vendere auto senza tagliando se non impossibile è davvero difficile: gli acquirenti non si fidano, le garanzie scendono e la paura di ritrovarsi con un’auto inaffidabile è dietro l’angolo. Controllare l’auto regolarmente è importante, perchè le auto senza tagliandi molto difficilmente passano la revisione.Una macchina che non ha superato la revisione difficilmente potrà circolare, e ancora più difficilmente potrà essere rivenduta.

Vuoi vendere la tua auto senza tagliando ed evitarti tutti questi problemi? Nessun problema. Su Noicompriamoauto.it compriamo auto di qualsiasi marca, di qualsiasi modello e in qualsiasi stato: non importa quanti controlli ufficiali hai passato, quello che conta è lo stato reale della tua macchina.

Inserisci nello strumento di valutazione alcune informazioni chiave sulla tua auto, e riceverai presto una valutazione gratuita. Il passo successivo è prenotare una perizia dal vivo con uno dei nostri esperti. Riceverai un’offerta non vincolante, che potrai decidere se accettare o meno, e se vorrai l’auto potrà essere venduta in meno di 24 ore. Se l’auto avrà addirittura bisogno di essere demolita, ci occuperemo noi di tutto. Vendere auto senza tagliando: con Noicompriamoauto.it sarà facilissimo, veloce e senza stress!

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic