Valutazione Peugeot: come funziona e cosa fare

Le auto del leone francese sono molto richieste dal mercato: che si tratti di una 208 o una 107, in molti apprezzano le Peugeot.

Non tutti i modelli hanno la stessa fortuna, però. Quali sono allora le auto del marchio d’Oltralpe che mantengono alto il loro valore nel tempo? E come valutare una Peugeot nel caso in cui se ne possegga una e si decida di rivenderla? I fattori da prendere in considerazione sono molteplici.

Su Noicompriamoauto.it scoprire il valore della propria auto è facilissimo, basta inserire alcune informazioni sul modello che si possiede per vendere la propria Peugeot in un baleno.

Valutare
Fissa un appuntamento

Valuta online la tua auto

Ottieni una perizia non vincolante

Vendi solo se lo vuoi

1. Valutazione Peugeot per un marchio dalla lunga storia

Pur non essendo la prima casa europea d'Europa, la storia dell’azienda francese copre oltre due secoli. Nata nel 1810 sulle ceneri di un granaio e all’alba della seconda rivoluzione industriale, l’azienda familiare Peugeot si è dedicata alla produzione di diversi prodotti: da biciclette e scooter (prodotti tutt’ora) alle stecche per ombrelli. Il destino dell’azienda come casa automobilistica inizia solo nel 1890, quando la carrozza motorizzata Type 3 viene commercializzata in diversi mercati europei.

div class="related">

In questa pagina

E da lì il cammino di Peugeot è stato ricco di successi, tanto che la casa ha contribuito alla motorizzazione di massa francese ed europea. I meccanismi societari che la regolano oggi però sono diversi da quelli originari: si è passati dalla conduzione familiare Peugeot alla nascita del gruppo PSA-Opel, che prevede la partecipazione dello Stato francese e perfino della cinese Dongfeng Motors. Oggi Peugeot è un marchio davvero globale.

Qual è il segreto di questo successo? Le Peugeot si sono rivelate auto dalla buona qualità costruttiva, affidabili e spesso usate come prima auto di famiglia. Accontentano le esigenze di una clientela davvero globale, e l’offerta spazia dalle utilitarie ai SUV; le auto del Leone francese hanno spesso ricevuto il premio di Auto dell’anno e altri riconoscimenti proprio per il loro mix di buon comportamento stradale e appetibilità.

Anche se un tempo molte utilitarie piccole venivano commercializzate con il marchio Peugeot (ma erano di derivazione Citröen), oggi la produzione è incentrata sulle medie, segmento in cui la casa francese eccelle. Queste caratteristiche fanno sì che il valore delle berline Peugeot si mantenga alto nel tempo.

2. Cosa c’è da sapere sulla valutazione di una Peugeot usata?

Le Peugeot hanno la nomina di auto versatili e ottime per gli spostamenti di tutti i giorni, ciononostante la verità sulle valutazioni Peugeot è che il valore cambia molto in base al modello che si considera e al mercato: ad esempio una valutazione di una Peugeot 208 è molto più favorevole rispetto a modelli di nicchia, troppo grandi per la città o troppo piccoli per i lunghi spostamenti. Una vettura prodotta per pochi anni e dal ciclo di produzione corto come la 1007 (monovolume compatta con la porte scorrevoli) o la 607 (talmente grande che pochi possono parcheggiarla) si svalutano di più rispetto a Peugeot 208, 206 e 207, ad esempio.

Ma la popolarità del modello da sola non basta per combattere la svalutazione. Entrano in gioco anche altri fattori, per cui anche chi vuole fare una valutazione Peugeot 208 deve considerare lo stato della propria auto e l’anzianità del modello. Quali fattori? La cura della salute del mezzo e i controlli fatti sicuramente incidono sul valore finale della vettura.

Ad esempio, un fattore cruciale è quello di aver fatto i tagliandi in base alle modalità e presso le officine indicati dalla casa madre. Le Peugeot che sono state controllate regolarmente perdono meno valore nel tempo, soprattutto se ispezionate presso le officine autorizzate Peugeot.

3. I modelli Peugeot più richiesti

Quali sono i modelli Peugeot più richiesti? Ecco una breve panoramica delle auto Peugeot preferite dagli automobilisti.

Peugeot 208

Si tratta del modello di punta della casa francese ed uno dei più venduti sul mercato europeo. È un’auto versatile, comoda, adatta per la città ma anche per tragitti medio-lunghi. Presente in diversi allestimenti e motorizzazioni, la berlina compatta Peugeot perde poco valore nel tempo, soprattutto grazie alla sua capacità di soddisfare le esigenze di una clientela variegata (presente anche in versione station wagon). La valutazione di una Peugeot 208 usata si manterrà alta col passare degli anni.

Peugeot 107

Prodotta dal 2005 al 2014, l’utilitaria compatta della casa del leone è l’ideale per chi cerca un’auto dagli ingombri ridotti e dai consumi contenuti. Non ha un successore, visto che le strategie interne del gruppo PSA hanno spostato l’offerta di piccole utilitarie verso il marchio Citröen. La 107 però si è rivelata un’auto affidabile e molto apprezzata: questi motivi ne fanno una delle auto più richieste nel mercato dell’usato, soprattutto nelle grandi città.

Peugeot 207

Se la Serie 3 è responsabile del 30% delle vendite annuali di auto BMW un motivo c’è. Il modello è investito da una cura difficile da trovare nelle altre auto di segmento D delle altre case automobilistiche, oltre ad accontentare i gusti estetici di mercati diversi - asiatici, europei od americani. Gli interni sono comodi, la livrea elegante, la guida sportiva: le serie 3 possono essere la prima auto di famiglia o una macchina di rappresentanza neanche troppo ingombrante. Insomma, un must: spetta alla serie 3 lo scettro di auto con la valutazione BMW più alta.

Peugeot 206

È la prima auto davvero globale di Peugeot, che al momento dell’uscita di scena (prodotta dal 1998 al 2012) era la Peugeot più venduta di sempre, con oltre 8 milioni di esemplari. Commercializzata in Europa fino al 2006 e nei mercati emergenti fino al 2017, la 206 è stata per molti la prima auto, visto che strizza l’occhio a un pubblico giovanile. Ma non solo: si rivela anche un ottima auto di famiglia. La valutazione della Peugeot 206 si mantiene alta a causa della popolarità del modello e per il suo comportamento stradale, giudicato molto affidabile dalle riviste specializzate.

Peugeot 308

Erede della Peugeot 307, questa berlina 2 volumi segna una svolta per la strategia PSA. Il nome si manterrà lo stesso, invece di mutare da una generazione all’altra come avvenuto fino al 2007. Con il nome 308, infatti, si identificano due generazioni: una prodotta nel 2007 e l’altra commercializzata a partire dal 2013. È molto apprezzata dalla stampa e dagli automobilisti: l’ultima generazione ha vinto il premio di Auto dell’anno nel 2014, e la valutazione di una Peugeot 308 si mantiene alta - soprattutto se in buono stato.

Peugeot 2008

Il piccolo crossover SUV francese ci ha messo poco per guadagnarsi la stima degli automobilisti. Nata sul pianale della 208, sostituisce la versione station wagon della piccola monovolume francese, aggiungendo quel tocco offroad che tanto piace agli amanti del segmento. Non è una 4x4, però: la vettura è solo a trazione anteriore e anche se ci sono accessori che consentono una maggiore aderenza al manto stradale, rimane un’auto dalla vocazione urbana. La valutazione della Peugeot 2008 si mantiene alta quasi esclusivamente in città proprio per questo motivo.

4. Valuta oggi la tua Peugeot su Noicompriamoauto.it

Vuoi vendere la tua Peugeot 107 o la tua Peugeot 207 ma le offerte ricevute non ti hanno convinto? Cerchi una valutazione della tua Peugeot 208 che tenga conto di tutti i fattori necessari e che ti restituisca un valore in pari con le tue aspettative? Soddisfare questi bisogni non è facile.

Valutazione

Fortunatamente su Noicompriamoauto.it potrai vendere ogni tipo di auto Peugeot, indipendentemente dalla popolarità del modello e sempre per il suo vero valore. Il processo è molto semplice: ti basterà inserire alcune informazioni essenziali come il modello della tua auto, l’anno di immatricolazione e altri semplici dettagli per ricevere una stima del valore della tua auto in tempo reale.

Perizia

Oltre alla valutazione online potrai usufruire di una perizia dal vivo, in cui uno dei nostri esperti stabilirà il valore della tua auto valutando lo stato di tutte le componenti. Al termine della perizia riceverai un’offerta non vincolante: sarai tu a decidere se vendere la tua Peugeot o meno.

Pagamento sicuro

E se deciderai di venderla, il pagamento sicuro avverrà tramite bonifico bancario, e ci occuperemo di tutta la burocrazia, in modo facile e veloce. Prova Noicompriamoauto.it: liberarti della tua Peugeot usata si rivelerà meno complicato del previsto.

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic