Valutazione Suzuki: ottenere la giusta valutazione per la tua auto

Suzuki produce auto dal dopoguerra, dopo aver ampliato la sua produzione di motocicli con l’introduzione di una gamma di vetture a quattro ruote.

È cresciuta costantemente negli ultimi dieci anni nel mercato italiano e ha conquistato il decimo posto per volumi di vendita a livello mondiale. La sua gamma spazia dalle citycar ai SUV, ma come ottenere una buona valutazione per la tua Suzuki?

Utilizza il servizio di valutazione gratuito offerto da Noicompriamoauto.it: ottieni una prima stima online per farti un’idea di quanto vale la tua auto. La perizia in filiale confermerà poi la valutazione secondo le condizioni reali del mezzo.

Valutare
Fissa un appuntamento

Valuta online la tua auto

Ottieni una perizia non vincolante

Vendi solo se lo vuoi

1. Valutare una Suzuki non è un processo semplice

La casa automobilistica Suzuki, fondata in Giappone nella città di Minami-ku ad Hamamatsu, inizia a produrre auto in serie nel 1955 con la Suzuki Suzulight. Questa kei car, cioè un’auto appartenente alla categoria giapponese di veicoli di piccole dimensioni, aveva trazione anteriore, sospensioni indipendenti a quattro ruote e sterzo a pignone e cremagliera; caratteristiche che la rendevano pioniera nella categoria.

La produzione vera e propria di massa inizia però negli anni ottanta, con la globalizzazione dei mercati e con l’acquisizione nel 1981 di una partecipazione del 5% al capitale di Suzuki da parte di General Motors. Oggi la quota posseduta da GM ha raggiunto il dieci percento e Suzuki è leader affermato nel settore delle minicar.

Il mercato principale di Suzuki è il Giappone, ma il volume di vendita in Italia è in costante crescita: nel 2017 la casa automobilistica di Minami-ku ha infatti registrato un +37.4% nelle vendite sul mercato italiano, aggiudicandosi l’1.58% di tutte le quote di mercato. Il Suzuki Vitara è il decimo fuoristrada nella classifica degli off-road più venduti nella penisola e il Suzuki Ignis è all’ottavo posto dei SUV più venduti.

Un ottimo risultato è stato registrato da Suzuki anche nel mercato dell’ibrido: il produttore giapponese si piazza infatti al secondo posto per le auto ibride più vendute sul mercato italiano, grazie a Suzuki Swift, Suzuki Ignis e Suzuki Baleno, disponibili con la tecnologia Suzuki Hybrid.

Ma come ottenere una buona valutazione per la tua Suzuki? Non è semplice perché non contano solo i fattori più conosciuti, come chilometraggio e anno di immatricolazione, ma anche altri fattori che stanno diventando sempre più importanti per la valutazione delle auto sul mercato dell’usato, Suzuki incluse. Le auto alimentate a diesel, per esempio, subiscono una svalutazione molto più alta e veloce rispetto alle benzina, e più del doppio rispetto ad una Suzuki ibrida, che grazie alla sua caratteristica ecosostenibile mantiene bene il suo valore nel mercato dell’usato

2. Auto Suzuki: quali modelli sono i più valutati e quali i più svalutati?

La gamma di Suzuki inizia con la compact car Suzuki Alto, seguita dalla Suzuki Splash. Nel segmento B troviamo la Suzuki Swift, disponibile anche come 4×4. Il fuoristrada Suzuki Jimny ha la trazione integrale, mentre la berlina due volumi Suzuki SX4 è disponibile con trazione anteriore. La gamma è completa dalla Suzuki Grand Vitara, disponibile nelle versioni a tre e cinque porte.

Suzuki Jimny

La Jimny è una linea di fuoristrada a trazione integrale, prodotta da Suzuki a partire dal 1970. È adatto sia alla guida in città che alla percorrenza su terreni sterrati in mezzo alla natura, grazie al motore benzina 1.3 da 85 cavalli con quattro cilindri in linea.

I consumi sono relativamente limitati e il passaggio dalla trazione integrale alle due ruote motrici è facilitato dal sistema “Drive Action 4x4”. La terza generazione è stata prodotta a partire dal 1998 e ha subito diversi restyling, tra cui l’ultimo nel 2012. La valutazione per un Suzuki Jimny a 3 porte del 2012 si aggira tra i 18.000 e i 20.500 euro.

Suzuki Swift

La Suzuki Swift è l’auto appartenente al segmento B della gamma giapponese. Questa utilitaria è in produzione dal 1983 e nel 2017 è stata rilasciata la quarta generazione, disponibile anche nella versione Sport. Una Suzuki Swift a 5 porte del 2017 (quarta generazione) ha una valutazione sul mercato dell’usato compresa tra i 19.000 e i 22.000 euro.

Una suzuki Swift del 2007 o del 2008 (seconda generazione), invece, varia dai 3.000 agli 8.000. La differenza nella valutazione si basa soprattutto sul chilometraggio e sullo stato degli interni e della carrozzeria.

Suzuki Vitara

Il Suzuki Vitara è il SUV della casa giapponese, prodotto in quattro generazioni a partire dal 1988. La seconda e terza generazione sono conosciute come Suzuki Grand Vitara. Il prefisso è stato perso con la quarta generazione, che ha visto il Vitara cambiare design e concept, lasciando la linea del fuoristrada e diventando un crossover pensato per la città.

Sul mercato dell’usato il Suzuki Vitara ha una svalutazione compresa indicativamente tra il 40% e il 20%, soprattutto in base all’allestimento e al chilometraggio della vettura. La valutazione varia quindi tra i 14.000 e i 25.000 euro, secondo le condizioni di ogni singola auto.

3. Valuta la tua Suzuki con Noicompriamoauto.it

Se vuoi valutare la tua Suzuki e non sai come ottenere una valutazione precisa proprio per la tua auto, senza accontentarti di un prezzo generico calcolato sommariamente, rivolgiti al servizio di valutazione gratuito di Noicompriamoauto.it. La valutazione è strutturata in due passaggi.

Valutazione

Valutazione online
La prima valutazione è disponibile online ed è facilissima da ottenere. Inserendo nello strumento di valutazione le informazioni relative proprio alla tua Suzuki, riceverai una prima stima del valore del tuo mezzo.

Perizia

Valutazione in filiale
Per ottenere una valutazione della tua Suzuki che tenga conto delle condizioni reali del tuo mezzo e di eventuali accessori, puoi incontrare gratuitamente un nostro esperto in filiale. La perizia avrà la durata di 30 minuti e comprenderà la prova su strada.

Pagamento sicuro

Offerta di acquisto
In questo modo otterrai una valutazione precisa della tua Suzuki! Quando costa il servizio di valutazione? È completamente gratuito. Se vorrai, potrai accettare la valutazione formulata dal nostro esperto e vendere l’auto a Noicompriamoauto.it. Se non vorrai accettare, avrai comunque un’idea di partenza circa la valutazione della tua Suzuki.

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic