Riparare o vendere un’auto: cosa conviene?

Più un’auto è vecchia e più facilmente avrà bisogno di riparazioni. Ad un certo punto è d’obbligo chiedersi se convenga riparare o vendere l’auto.

Con il passare degli anni le auto necessitano di riparazioni, anche molto costose. Se questi costi dovessero essere superiori al valore dell'auto usata, la vendita rimarebbe l’ultima soluzione praticabile.

Noicompriamoauto.it compra tutte le auto usate, in qualsiasi stato. Scopri i fattori da considerare per scegliere tra la riparazione e la vendita e usa lo strumento di valutazione gratuito per stimare se i costi di riparazione sono troppo alti.

Valutare
Fissa un appuntamento

Valuta online la tua auto

Ottieni una perizia non vincolante

Vendi solo se lo vuoi

1. Riparare o vendere l’auto? I 7 fattori da considerare

  • Riparazioni già effettuate - Se hai avuto la necessità di riparare la tua auto più di due volte all’anno, allora probabilmente la tua auto non è più affidabile. Il costo di manutenzione in un caso come questo è destinato ad alzarsi sempre di più.
  • Pezzi di ricambio - Più tempo passa e più i pezzi di ricambio delle auto diventano economici, ma se passa troppo tempo possono diventare difficili da trovare. Un altro aspetto da considerare è la facilità come i pezzi possono essere sostituiti: se il meccanico è costretto a cambiare non solo il componente danneggiato da tutta la parte a cui appartiene, allora il costo diventerà molto alto.
  • Chilometri - Superati i 150.000/200.000 chilometri (la cifra dipende dal modello, dall’uso e dall’alimentazione) non è più conveniente riparare la macchina. La probabilità che si verificheranno sempre più rotture è infatti destinata a salire vertiginosamente.
  • Costo manutenzione annuale - Se il costo di manutenzione è molto alto a fronte di un’auto dal valore residuo molto basso, probabilmente ti accorgerai che non ha senso investire molti soldi nella manutenzione e riparazione del tuo veicolo.
  • Entità delle riparazioni - Se l’auto è incidentata in modo grave, spesso non è possibile ripararla per una cifra ragionevole. A quel punto le soluzioni sono due: la rottamazione o la vendita.
  • Classe ambientale - Continuare ad investire nella manutenzione di un’auto appartenente ad una classe ambientale molto bassa, a lungo andare, diventa decisamente svantaggioso. Il rischio è di sopperire a costi di riparazione molto alti per un’auto soggetta a grandi limitazioni nella circolazione, soprattutto in città.
  • Sicurezza passiva del veicolo - Un’auto molto vecchia, anche se ancora in grado di circolare, potrebbe non essere sicura al cento per cento. I sistemi di sicurezza passiva dei veicoli sono diventati sempre più sofisticati e le auto vecchie, anche se regolarmente riparate, non sono a passo coi tempi. Prima di ricorrere alla riparazione considera questi aspetti importanti legati alla sicurezza.

2. Riparazione auto: ne vale davvero la pena?

Venti anni fa era necessario fare la revisione della propria auto ogni 10.000 o 15.000 chilometri. Oggi si devono percorrere circa 40.000 chilometri per essere chiamati alla revisione. Una frequenza minore in questi controlli comporta un risparmio di tempo e stress per gli automobilisti, ma soprattutto è un risparmio in termini economici. Tutto questo è possibile grazie alla qualità sempre migliore delle componenti meccaniche delle auto, ma non esclude del tutto la possibilità che si verifichino difetti e rotture, a cui spesso i proprietari reagiscono troppo tardi. Per questo sulle nostre strade circolano molte macchine con gravi difetti, che mettono in pericolo i loro occupanti e gli altri automobilisti. E quando arriva il momento inevitabile di intervenire, i difetti sono così grandi che i costi per la riparazione sono altissimi.

Mentre piccoli difetti come i graffi o i fari difettosi possono essere riparati rapidamente, ci sono gravi danni che di solito non puoi vedere né riparare da solo. Una visita dal meccanico è quindi inevitabile per te e il tuo veicolo. Se il difetto riguarda componenti importanti come l'accensione o i dischi dei freni, il servizio diventa rapidamente costoso. Le pastiglie dei freni cambiate troppo tardi possono essere accompagnate da dischi dei freni danneggiati, il che comporta automaticamente costi di riparazione più elevati. A seconda del grado del danno e dell'età del veicolo, è necessario porsi la domanda: vale davvero la pena riparare l’auto? La risposta a questa domanda dipende, innanzitutto, dall’entità della riparazione.

Le riparazioni più comuni alle auto: una stima dei costi

In base a quali sono i componenti dell’auto che risultano difettosi, i costi per la riparazione possono essere alti o bassi.

Per esempio, la sostituzione del motore può costare fino a 5.000 euro, mentre il cambio di una gomma si aggira intorno ai 30 euro. Decidere se effettuare la riparazione è una scelta che può stimare solo il meccanico dopo un’attenta analisi del mezzo.

Se il veicolo è molto vecchio, trovare i pezzi di ricambio potrebbe diventare molto difficile. Soprattutto nel caso di auto storiche, che hanno più di 40 anni alle spalle, succede spesso che i pezzi di ricambio siano fuori produzione. In questo caso la riparazione diventa quasi impossibile.

Il nostro consiglio: assicurati di richiedere più preventivi a più meccanici. I costi di riparazione variano infatti molto in base al meccanico a cui ti rivolgi. Per questo è consigliabile fare il paragone tra diversi meccanici e non scegliere semplicemente il più vicino.

Ecco il costo medio stimato per le riparazioni dei danni più comuni:

  1. Rivestimento anteriore: 160,02 €
  2. Paraurti anteriore: 252,19 €
  3. Modanatura Par.: 56,06 €
  4. Modanatura Par. : 48,24 €
  5. Griglia: 57,04 €
  6. Griglia Paraurti: 65,70 €
  7. Supp. Griglia: 46,21 €
  8. Modanatura Griglia: 29,13 €
  9. Traversa Paraurti: 107,73 €
  10. Proiettore Dx: 197,73 €
  11. Proiettore Sx: 198,03 €

3. Riparare o vendere un’auto difettosa?

La decisione tra riparare o vendere un’auto è soggetta ai fattori sopra indicati, ma anche all’entità del danno o rottura subiti dalla macchina. Se la macchina è così danneggiata che gran parte del veicolo è completamente distrutto, generalmente l'unica soluzione disponibile è la rottamazione della vettura, in quanto il valore residuo in questo caso è pari a zero. Se invece la tua auto è in condizioni di essere ancora sistemata, dovrai sopperire al costo stimato di riparazione, subendo una perdita economica complessiva. In questo caso puoi decidere se mantenere l'auto e sopperire al costo di riparazione, oppure se venderla per il valore che il veicolo ha nel suo stato attuale.

Naturalmente, potrebbero anche verificarsi delle rotture che riguardano solo la carrozzeria: i cosiddetti danni di lieve entità. Ma spesso questi danni vengono facilmente sottovalutati. I veicoli moderni nascondono spesso i danni di grave entità, perché questi sono solitamente situati in zone nascoste come la traversa e il rivestimento interno. Dietro ai danni minori potrebbero quindi nascondersi danni più ingenti, che possono essere scoperti da un occhio esperto dietro un esame più attento. Se il danno nascosto è grande, molto raramente la carrozzeria può essere ripristinata completamente. In ogni caso è il carrozziere, che dietro un esame accurato, può stabilire l’entità della riparazione. Il costo può ammontare, a seconda del modello di auto, fino a diverse migliaia di euro.

Il nostro consiglio: Lasciate sempre controllare l'auto dopo un incidente da un professionista! Un esperto ha le competenze necessarie per valutare i danni e classificarli correttamente.

Scegliere tra la riparazione e la vendita

Una volta che il danno alla tua auto usata è stato valutato professionalmente, rimane da rispondere alla domanda sul sostenere il costo della riparazione. In caso di danno lieve, hai ancora la possibilità di pagare i costi di riparazione della tua auto. Tuttavia, se il danno è ingente, la prospettiva è più complicata, perché il costo di una riparazione sarebbe estremamente alto in questo caso. In definitiva, il valore del veicolo gioca un ruolo cruciale, perché va messo in relazione ai costi di riparazione per decidere se riparare o vendere l’auto.

Riparare conviene se il costo della riparazione è inferiore al valore residuo dell’auto.Se l’auto è ancora in buono stato, è sicura e di una classe ambientale recente.Se l’auto non ha un chilometraggio superiore ai 150.000/200.000 chilometri.

Vendere conviene se l’auto non è facilmente riparabile . Se il costo della riparazione è superiore al valore residuo dell’auto. Se l’auto non ha più una sicurezza passiva adeguata e/o è molto inquinante. Se l’auto ha un chilometraggio superiore ai 150.000/200.000 chilometri.

Se si decide che la riparazione non è sostenibile, la vendita rimane l’unica soluzione praticabile. Tuttavia, effettuare riparazioni importanti prima della vendita è meno conveniente: i costi di riparazione possono essere superiori ai proventi della vendita. La domanda di tutte le domande quindi è: chi compra la mia auto usata difettosa non riparata? La risposta è Noicompriamoauto.it.

4. Vendi la tua auto da riparare a Noicompriamoauto.it

Già più di 700.000 clienti soddisfatti hanno utilizzato il nostro servizio di acquisto auto, veloce e senza complicazioni. Con noi puoi determinare gratuitamente il valore della tua auto usata. Per prima cosa utilizza il nostro strumento di valutazione online, che calcola il valore residuo stimato della tua auto, indicando la marca, il modello e l’anno di immatricolazione. Il calcolo è basato su numerosi dati di mercato. Dopo la valutazione online, hai la possibilità di fissare un appuntamento in una delle nostre filiali in tutta Italia. In filiale un esperto di auto confermerà la valutazione della tua macchina. Per farlo prenderà in considerazione le condizioni dell'auto e gli eventuali extra o accessori disponibili. Dopo aver completato la valutazione, avrai l'opportunità di vendere la tua auto usata a noi - e al prezzo migliore!

La condizione non ha importanza per l'acquisto. Che si tratti di un veicolo incidentato, sul quale non è stata effettuata alcuna riparazione, non importa. Se hai deciso di vendere con noi, manca solo la firma sul contratto di acquisto per godere immediatamente di tutti i vantaggi del nostro servizio. Tra le altre cose ci occupiamo del passaggio di proprietà e, se necessario, della rottamazione. Con noi la domanda se riparare o vendere la tua auto trova una risposta: Noicompriamoauto.it compra ogni modello, ogni marca e ogni condizione di auto!

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic