Hummer: per un’auto speciale ci vogliono strategie speciali

Le Hummer sono resistenti, quasi da sommossa: piacciono ad una clientela specifica che può permettersi sia gli elevati consumi che le dimensioni consistenti.

Muoversi su un Hummer non è semplice, soprattutto in centro città; un garage normale non ha spazio sufficiente per contenere i SUV del marchio americano, per non parlare della benzina. Gli Hummer non sono esattamente utilitarie a livello di consumi.

Cosa fare quando si decide di venderne uno? La ricerca di un acquirente è complicata, ma per fortuna Noicompriamoauto.it compra ogni tipo di auto, anche quelle di dimensioni generose: sbarazzarsi di un H1 sarà facilissimo.

Valutare
Fissa un appuntamento

Valuta online la tua auto

Ottieni una perizia non vincolante

Vendi solo se lo vuoi

1. Hummer: la storia del brand, chi le compra e di cosa si tratta

È il 1979 quando l’esercito degli Stati Uniti cerca agenzie esterne per lo sviluppo di un nuovo “High Mobility Multi-Purpose Wheeled Vehicle”, un’auto dotata di trazione integrale e ad alta mobilità, capace di affiancare l’esercito americano nelle operazioni di ricognizione.

La AM General, con sede nell’Indiana, inizia lo studio di un prototipo. Nel giugno 1981, l'esercito stipula un contratto con l’azienda per lo sviluppo di veicoli nuovi e ordina 55.000 nuovi “HMMWV”.

I modelli sono così apprezzati anche dai privati che nel 1992 inizia la commercializzazione civile del modello, sotto il marchio “Hummer”. Nel 1999 Hummer passa sotto la proprietà di General Motors, che ne fa una delle offerte di punta. La domanda sale, la produzione aumenta, ma vengono critiche su diversi fronti. Alcune sono tipiche degli SUV (impatto ambientale, dimensioni superiori, efficienza dei motori ridotta), altre sono specifiche (estetica militare, corpo auto troppo largo e rialzato).

Insomma, con le spinte ambientaliste e la rivoluzione elettrica le vendite calano. È il 7 aprile 2010 quando la General Motors mette fine al marchio Hummer e restituisce ad AM la proprietà commerciale del fuoristrada. Ciononostante l’auto rimane nell’immaginario e coltiva una folta schiera di estimatori...

Hummer: cosa bisogna tenere a mente

Quando si compra un Hummer nuovo, bisogna tener conto di tantissimi fattori; questi fattori possono rendere difficile anche la vendita. Proprio per questo motivo vendere un Hummer è più un desiderio che qualcosa da realizzare facilmente. Ad esempio:

I consumi sono elevati, visto che il V8 da 6 litri con cui queste auto sono equipaggiate necessitano in media di 19 litri per percorrere 100 chilometri. Trovare un compratore disposto a pagare così tanto in carburante non sarà di certo facile. Le Hummer sono auto che non vengono facilmente usate come uniche auto di famiglia, e quindi gli acquirenti devono già avere un’altra auto, a meno che non abbiano soldi a sufficienza per benzina, garage e assicurazione.

La guida non è esattamente priva da stress: tralasciando il fatto che il mezzo è pesante e anche se va dappertutto ha una velocità massima di 150 km/h (limitata elettronicamente), le dimensioni sono generose. Si tratta di auto da 4 metri e mezzo, larghe quasi 2. Chi vuole un’auto con cui avventurarsi nei vicoli del centro città ha sicuramente sbagliato marchio. Proprio per questo trovare un acquirente per il proprio vendere Hummer può risultare complicato, senza contare lo spazio necessario per il parcheggio e le manovre.

Il bollo e l’assicurazione sono più alti delle altre auto, fattore da non trascurare. Inoltre le emissioni elevate costringono i proprietari a lasciare l’Hummer a casa nei giorni in cui ci sono targhe alterne.

Vendere Hummer usate: tutti i modelli disponibili

Pur essendo un mezzo resistente, la guida di un Hummer comporta alcuni rischi per la sicurezza quando il guidatore non è esperto: i tempi di reazione, accelerazione e frenata non sono ridotti, e questo è un fattore da non trascurare se si vuole rivendere. Soprattutto chi ha famiglia è meno disposto a pagare per un’auto dai costi elevati e che non tutela la propria famiglia.

Questi fattori rendono vendere un Hummer difficile, quindi chi ha intenzione di rivendere la propria vettura usata deve tenere in considerazione che la cessione potrebbe andare per le lunghe.

Hummer H1

Prodotto dal 1992 al 2006, si tratta del primo Humvee proposto al grande pubblico, il primo veicolo commerciale della casa americana. È disponibile in tantissime versioni anche modificate, e va dappertutto: fango, territori rocciosi, superfici sabbiose, neve. Venduto in oltre 11,818 esemplari, questa vettura ha una folta schiera di estimatori ed è famoso per la sua estetica. Il passo di oltre tre metri, però, non rende l’H1 facilmente parcheggiabile o agile.

Hummer H2

Ha sostituito lo storico modello Hummer H1 e presenta una dotazione più moderna e leggera. Le dimensioni sono di poco inferiori a quelle del modello precedente, e il motore è sempre il classico V8 da 6 litri. Non esattamente un’auto dai consumi ridotti, l’H2 ha venduto molto di più del suo predecessore, quasi 153.000 esemplari. Presente anche nella versione pick-up, è stata l’auto di rappresentanza del marchio Hummer durante il suo picco di vendite.

Hummer H3

Il modello H3 è stato prodotto per essere il modello d'ingresso della casa americana, visto che veniva venduto a un prezzo leggermente più basso rispetto al più grande H3. Se si esclude la versione pick-up, anche il passo è ridotto (2,8) e rappresenta un SUV di medie dimensioni. Prima del calo improvviso di popolarità, aveva una popolarità si trattava del modello più venduto della casa, prodotto in circa 160.000 esemplari.

Stretch Limousine

Non si tratta di un vero e proprio modello, ma essendo le Hummer presenti in tantissime versioni modificate, uno dei loro impieghi più frequenti è quello di essere usate come auto spaziose per eventi speciali (matrimoni o addio al nubilato/celibato). Anche se queste auto sicuramente non verranno impiegate come primo mezzo di locomozione, le Hummer in formato limousine hanno la loro clientela, anche se ristretta: si tratta per lo più di agenzie di eventi o da guidatori specializzati.

3. Vendi la tua Hummer a Noicompriamoauto.it

Noicompriamoauto.it è la soluzione perfetta per chi, disponendo di un’auto dalle dimensioni così generose, ha bisogno di disfarsene in tempi brevi: acquistiamo ogni tipo di auto e la vendita può concludersi entro 24 ore. Non occorre preoccuparsi di trovare un venditore, né disperarsi perché questo tipo di auto è difficile da trovare sul mercato italiano.

Basta semplicemente inserire alcuni dati del proprio Hummer sullo strumento di valutazione per ricevere una stima orientativa. Per scoprire il vero valore della vettura occorre peró prenotare una visita con un nostro esperto, che farà una perizia dal vivo.

L’offerta non vincolante che riceverai terrà conto solo del vero valore, e non della popolarità del marchio. Potrai decidere se accettare o meno, e la somma offerta terrà conto solo del valore reale della tua auto. Una volta firmato, il pagamento è sicuro e veloce, visto che avviene con bonifico bancario.

Noicompriamoauto.it: la soluzione perfetta anche per chi possiede un Hummer usato.

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic