Valutazione Online Gratuita
Noi compriamo auto

Qualsiasi marca. Qualsiasi modello. Qualsiasi stato.

Hai delle domande?

I nostri esperti di auto sono a tua disposizione dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 21; il sabato dalle ore 9:00 alle ore 14.

Numero verde

800 034650

  • Il pagamento viene effettuato subito in modo sicuro tramite bonifico bancario.
  • Servizio di assistenza gratuito al 100%.
  • Ci occupiamo del passaggio di proprietà registrato al PRA in modo sicuro e gratuito e ti rilasciamo la documentazione.

Quotazioni auto usate: da dove cominciare?

Conosci i principali canali attraverso i quali è possibile effettuare la quotazione della tua auto usata? In questa pagina te li presentiamo, indicandone i pro e contro, e illustrandoti i principali fattori che influiscono sul prezzo di mercato e quindi sulla rivendibilità del tuo usato. Scoprirai così che le quotazioni dei veicoli sono il risultato di calcoli precisi, e che non a caso esistono professionisti specializzati in grado di venirti in aiuto, se dovessi perderti nel mare di numeri contenuti nei vari listini ufficiali.

Fra i vari esperti su cui puoi contare ci siamo noi di noicompriamoauto.it. Valutiamo anche di furgoni, fuoristrada, auto d'epoca, auto elettriche e veicoli commerciali. Prova lo strumento che trovi in cima alla pagina, è affidabile e più facile da consultare di un listino. Dovrai inserire poche essenziali informazioni: marca, modello di automobile e anno di immatricolazione. In pochi minuti riceverai una stima attendibile del prezzo della tua auto usata e successivamente potrai prenotare una perizia dal vivo nella filiale più vicina a casa tua. Potrai concludere la trattativa in 24 ore, senza ricorrere agli annunci! Operiamo in più di 40 località in tutta Italia, quindi probabilmente anche nella tua provincia. Inizia subito!

La nostra offerta:

Quotazioni auto gratuite
Acquisto auto sinistrate
Consulenza gratuita al telefono e in sede
Pagamento in 24h
Disbrigo delle pratiche burocratiche

Il parere dei nostri clienti:

Avevo fretta per vendere la macchina,in 1 giorno sapevo già la quotazione e volendo potevo già venderla....che dire...ottimo!
(Luca N.)

In un minuto ho saputo quanto valeva la mia macchina, poi sono andato in filiale e là un tecnico mi ha dato la quotazione definitiva. Veloci e precisi, eviti di perderti nel mare di quotazioni dei listini.
(Lara S.)
Venduta: Nissan Qashqai, 2010
Nissan Qashqai, 2010
Venduta: Golf 5 Variant, 2008
Golf 5 Variant,  2008
Venduta: BMW X3, 2006
BMW X3,  2006
Valuta Subito la tua Auto:
Dove siamo
Scegli la tua città:
  • » Milano
  • » Torino
  • » Verona
  • » Firenze
  • » Bologna
  • » Genova
  • » Roma

  • » Le nostre filiali
L'opinione dei nostri clienti
Lisa S.

La competenza dei vostri operatori in filiale è stata eccezionale. Non ho mai avuto la sensazione di essere ingannata e la quotazione ha corrisposto alle mie aspettative.



Cristina E.

La filiale è stata semplice da raggiungere. Siamo stati subito accolti cordialmente e abbiamo ricevuto una quotazione giusta per la nostra auto. Si è svolto tutto velocemente e con serietà. Da raccomandare!

I principali sistemi per ottenere quotazioni per auto usate, oltre al listino

Esiste, di fatto, un procedimento per definire in maniera univoca i valori delle quattro ruote usate? Basta mettere a confronto i risultati dei diversi strumenti disponibili per stimare la quotazione di un veicolo usato con identiche caratteristiche, sia online che offline, per accorgersi che i prezzi di auto e furgoni possono variare, spesso anche in maniera significativa, anche da listino a listino. Ci sono infatti vari sistemi per determinare la quotazione effettiva di un'automobile o di un veicolo commerciale, quindi prima di decidere che fare del tuo mezzo usato è bene che tu conosca le potenzialità che il mercato delle quattro ruote ti offre.

Chiaramente è opportuno partire da parametri oggettivi e quantificabili per stabilire il prezzo di un veicolo- prezzo medio di mercato, struttura e ampiezza della domanda e dell’offerta, e altre variabili specifiche - che fungono da linee guida, aiutando non poco a ottenere una stima attendibile della quattro ruote e permettendo di evitare errori madornali.

Macchina su pila di monete La quotazione di un veicolo si può ottenere in diversi modi: uno dei sistemi più comuni è quello di rivolgersi ad un concessionario e/o rivenditore, per sapere quanto sarebbe disposto a sborsare per l’acquisto. Chiaramente tale sistema non è del tutto attendibile, e certamente non garantisce al venditore il massimo guadagno dalla propria quattro ruote. Devi infatti considerare che le concessionarie rivenderanno i veicoli in un secondo momento, tendendo quindi ad offrire un prezzo al ribasso, anche solo per coprire la garanzia offerta al futuro acquirente e guadagnare qualche euro.

In alternativa c’è la possibilità di basarsi sulle quotazioni ufficiali contenute in listini di auto usate e tabelle disponibili nelle riviste specializzate. Se decidi di confrontare i prezzi su un listino per quattro ruote di seconda mano, sappi che ci sono molte riviste online e offline sulle quali puoi effettuare un controllo. Per tutte le marche circolanti in Italia e non solo sono presenti le quotazioni divise per anno, quindi troverai anche quelle del 2017. Un listino è un buon strumento dal quale iniziare per avere un orientamento generale per determinare la quotazione del tuo usato.

Indipendentemente dal metodo di quotazione scelto, la determinazione del prezzo di un veicolo usato ha sempre inizio a partire da un’analisi della sua ‘carta di identità’, ovvero, esaminandone i dati tecnici specifici. Tra i criteri più importanti di quotazione figurano certamente:

  • modello e versione della quattro ruote
  • allestimenti particolari (di serie e non)
  • numero dei proprietari
  • chilometraggio percorso
  • stato di usura e manutenzione generale (ad esempio condizione degli pneumatici)
  • anno di immatricolazione


La loro consultazione richiede tuttavia una conoscenza della terminologia di base, e inoltre, se il veicolo è molto vecchio o con un elevato chilometraggio, potrebbe non essere preso in considerazione dalle quotazioni del listino dell’usato.
Grazie a internet, infine, oggi chiunque è in grado di consultare sui principali siti dedicati alla compravendita dell’usato le quotazioni per auto usate relative a quattro ruote con le medesime caratteristiche della propria, a parità di anno, chilometraggio ed allestimento interno. Anche in questo caso, però, si tratta di un’operazione che richiede tempo, perizia, e possibilmente una certa conoscenza dell’industria, senza considerare che i risultati del calcolo delle quotazioni vanno comunque presi ‘con le molle’, in funzione delle immancabili specificità dei mercati locali.

I parametri considerati dai listini auto usate per le quotazioni dei tuo veicoli

Consultare un listino prezzi per quotazioni di auto usate è un primo e fondamentale passo da compiere quando si ha intenzione di immettere il proprio veicolo sul mercato, al fine di ottenere una panoramica generale dei costi, e di scoprire quali sono i modelli più richiesti. Senza ricorrere ad un listino, risulta infatti difficile determinare la quotazione di un veicolo commerciale o di un'auto ed è evidente che senza conoscere il reale valore di una quattro ruote usata diminuiscono sensibilmente le possibilità di concludere la vendita con successo. Questo è specialmente vero nel caso si conduca la trattativa con un potenziale acquirente già informato sulle quotazioni e con le idee chiare, che probabilmente diffiderà di un prezzo eccessivamente al rialzo o al ribasso, o che addirittura si tirerà indietro fiutando una possibile truffa.

Alla definizione della quotazione di un'auto usata concorrono in ugual misura fattori di natura ‘quantitativa’, come ad esempio gli anni di vita del veicolo e il chilometraggio, e altre variabili di tipo ‘qualitativo’, quali ad esempio il modello, la marca, la tipologia di allestimento che caratterizza la quattro ruote, e equipaggiamenti speciali. È difficile definire a priori le variabili che pesano maggiormente sulla quotazione di un’auto usata; ogni trattativa è infatti un caso a sé, soggetto peraltro a fattori specifici di natura locale, stagionale e persino psicologica: di fronte allo stesso veicolo, i vari potenziali acquirenti potrebbero attribuire un’importanza differente ai diversi aspetti. Proprio per questo motivo è importante che il venditore abbia le idee estremamente chiare circa le quotazioni e il valore di mercato della sua quattro ruote, potendo così argomentare con cognizione di causa davanti a possibili dubbi e obiezioni della controparte durante la negoziazione. Inoltre, è consigliabile eseguire anche delle prove su strada con un esperto, per ottenere una quotazione più precisa rispetto a quella di un listino.

ECCO UN ELENCO DEGLI ELEMENTI PRINCIPALI CHE INFLUISCONO SULL'ELABORAZIONE DELLE QUOTAZIONI PER AUTO USATE

ANNO IMMATRICOLAZIONE E QUOTAZIONI l’età di una quattro ruote è uno degli elementi decisivi, se non il più importante, da considerare per le quotazioni. Salvo il caso di modelli prodotti in un particolare anno, ai quali vengano riconosciute caratteristiche eccezionali rispetto ad altre versioni prodotte successivamente - ad esempio in virtù della motorizzazione o della componentistica utilizzata - generalmente la quotazione di un’auto usata è inversamente proporzionale agli anni di vita, ed è in molti casi una cartina al tornasole capace di raccontarne lo stato di salute. È comunque d’obbligo la cautela, guardando oltre i numeri: un'auto può infatti essere “giovane” sulla carta, ma risultare già spremuta da un utilizzo assiduo.
CHILOMETRAGGIO E QUOTAZIONI è l’altro dato quantitativo di estrema importanza per le quotazioni di veicoli commerciali e auto usate, ma anche in questo caso è necessaria un’attenta analisi, giacché non conta solamente quanti km l’auto ha percorso, ma anche ‘come’ sono stati fatti. Al di là di tali considerazioni va comunque tenuto presente che statisticamente, nonostante i motori di ultima generazione siano progettati per un ciclo di vita complessivo che gira intorno ai 240mila km, tra i 100 e i 150mila km praticamente tutte le auto necessitano di un ciclo di manutenzione per mantenere stabile la quotazione, la cui onerosità varia anche in funzione di quanto regolarmente siano stati eseguiti gli interventi di manutenzione ordinaria (i cosiddetti tagliandi, previsti dalle diverse case costruttrici seguendo un calendario prestabilito).
MARCA
E QUOTAZIONI
è un fattore che gioca un peso non indifferente nelle quotazioni una quattro ruote. Alcuni produttori sono certamente più prestigiosi di altri, determinati brand sono unanimemente considerati preferibili ad altri in funzione della loro affidabilità - reale o presunta - o per l’alto numero di vendite, con un occhio di riguardo al mercato dell’usato. La quotazione della tua quattro ruote usata, pertanto, risente in maniera significativa dei trend che interessano una marca piuttosto che un'altra.
MODELLO
E QUOTAZIONI
il modello è un altro aspetto di grande importanza per un'automobile e la sua quotazione. L’usato di alcuni modelli estremamente diffusi e particolarmente amati dal pubblico tende ad avere più mercato, e conseguentemente il prezzo si mantiene più a lungo nel tempo. Viceversa, quando si tratta di modelli per qualsiasi ragione difficilmente rivendibili, è probabile che a poche settimane dall’acquisto il prezzo scenda in maniera significativa. Ragionando per modello di auto, tra i fattori da considerare per le quotazioni va annoverato anche l’eventuale lancio di nuove versioni; se il modello del 2017 si differenzia dall’ultima versione solo per pochi aspetti, non c’è da aspettarsi un calo di prezzo significativo, ma se nelle nuove versioni vengono introdotte importanti novità a livello costruttivo, di fabbricazione o di concept, comparativamente il valore del modello precedente può scendere notevolmente.
ALLESTIMENTO
E QUOTAZIONI
la presenza di accessori e optional - di serie e non - fa salire, a volte in maniera consistente, la quotazione di un’auto usata. Va considerato tuttavia che se la quattro ruote ha più di 5 anni di età, l’incidenza dell’allestimento sul valore finale è comunque limitata. Un listino calcola il valore degli accessori considerando il loro prezzo al momento dell’acquisto della vettura.


Perché le quotazioni dell'auto tendono a calare dopo l'acquisto?

La quotazione di un’auto cambia con il passare degli anni. Il valore di listino viene infatti abbassato dalla svalutazione, ovvero una diminuzione della quotazione dovuta al mercato, al tipo di carburante che alimenta il veicolo, alle riparazioni che l’auto ha subito in seguito a sinistri, a eventuali optional di equipaggiamento rispetto al modello base, a potenziali malfunzionamenti cronici, ma soprattutto al numero di anni di utilizzo o comunque il periodo di tempo trascorso da acquisto e immatricolazione.

Ci sono delle differenze nella svalutazione delle automobili, in relazione al segmento al quale appartengono: le vetture più costose tendono a perdere quotazione più rapidamente, le utilitarie e le city car, invece, tendono a mantenere un valore più alto.

Accanto ad una perdita di valore della quattro ruote dovuta al calo di efficienza dei componenti ed in particolare dei componenti strutturali (ad esempio motore o telaio), si deve tenere conto che le quotazioni dipendono anche da una svalutazione sistematica legata all’invecchiamento dell’auto in ambito commerciale. Per dirla in parole semplici, l’auto “passa di moda” e la quotazione ne risente.
Le case automobilistiche sono solite rinnovare periodicamente il proprio catalogo, attraverso nuovi modelli che attirino le preferenze dei consumatori, e che talvolta sono abili manovre di marketing. Il risultato dell’introduzione di auto più evolute, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista estetico, è naturalmente la perdita di interesse per i modelli precedenti, che si traduce in quotazioni più basse.

Un discorso a parte è dedicato alla quotazione delle "fuori serie" e alle auto storiche:

  • fuori serie: la rarità di specifici modelli determina un decremento più lento delle quotazioni di queste quattro ruote da usate, le quali conservano un valore di mercato proporzionalmente più alto rispetto alle automobili di serie. Ed è proprio questo fattore a influenzare la quotazione delle automobili rare e ambite che costituiscono una piccola fetta del mercato.
  • auto storiche: sono quei veicoli che sono stati immatricolati da almeno trent'anni e che sono stati dichiarati di rilevante interesse storico per il panorama automobilistico. In virtù di questi elementi, le auto storiche ottengono una rivalutazione, ovvero una crescita della quotazione, soprattutto se completamente originali, se ancora in possesso della targa assegnata al momento della prima immatricolazione e se mantenute in perfette condizioni d'uso.


Le quotazioni che ti offriamo

Mettiamo a tua disposizione un metodo certo e affidabile per determinare la quotazione della tua quattro ruote. Inserisci i dati che ti vengono richiesti nel tool in cima alla pagina e in due minuti il nostro sistema ti restituirà una quotazione provvisoria. Per ricevere quella definitiva, prenota un appuntamento in filiale. Le nostre quotazioni online si basano su un ricco database, mentre la perizia dal vivo viene eseguita da uno dei nostri tecnici. Dimentica i listini e non rischiare di sottostimare la tua auto: lascia determinare a noi la quotazione esatta.

Come funziona
1. Valutazione

La tua auto viene valutata da un esperto durante il tuo appuntamento.

2. Pagamento

Sulla base della valutazione stabiliamo il prezzo. Il pagamento viene effettuato immediatamente.

3. Burocrazia gratuita

Effettuiamo il passaggio di proprietà registrato al PRA in modo semplice e ti inviamo la conferma.

La parola ai nostri clienti
Cosa dicono i nostri clienti
Valuta Subito la tua Auto: