Cosa si può trasportare in auto e come farlo in sicurezza

In auto anche gli oggetti devono essere caricati in modo giusto per evitare incidenti e multe salate. Ecco cosa sapere.

15.08.2018

Trasporto oggetti in auto
Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic

Caricare bene la propria auto quando ci si appresta a partire non è un'operazione da prendere alla leggera.

Tra gli elementi principali da tenere in cosiderazione ci sono: bilanciare il carico tra asse anteriore e posteriore, non superare limiti di peso e ingombro, lasciare sempre libera la visuale.

Al di là delle precauzioni e degli accorgimenti da adottare su come sistemare al meglio il carico in auto, va detto che è importante conoscere nel dettaglio che cosa si può trasportare in auto.

1. Bagagli: come trasportarli e posizionarli in auto

Ogni anno, soprattutto con l'avvicinarsi delle vacanze, la domanda è sempre la stessa: come farò a caricare tutte le valigie e i bagagli in auto?

A fare la parte da gigante sono i trolley da posizionare nella bauliera o spesso su uno dei due sedili posteriori se si decide di non reclinarli.

Ma dove mettere passeggini e carrozzine dei bimbi piccoli? Per non parlare di tutta l'attrezzatura da spiaggia dal secchiello all'ombrellone!

Spesso, quando la bauliera non basta si ricorre al portapacchi, andando a sovraccaricare ancora di più la quattro ruote.

A pronunciarsi sull'argomento bagagli in auto e a mettere un po' d'ordine è lo stesso Codice della Strada che con l'articolo 164 indica una serie di misure da rispettare con attenzione. Ecco quali sono:

  • il carico deve essere sistemato in modo da evitare la caduta o la dispersione dello stesso.
  • Bagagli e oggetti vari non devono in alcun modo diminuire la visibilità del conducente, in alcuna direzione.
  • I movimenti nella guida non devono essere impediti o resi difficoltosi.
  • Non compromettere la stabilità del veicolo.
  • Non mascherare dispositivi di illuminazione né targhe di riconoscimento.

Un vero e proprio nemico dei carichi ingombranti è il vento. Una vettura con il baule carico ha un assetto cabrato, questo significa che la coda è più bassa del muso.

A grandi velocità, ne risulta una riduzione della precisione di guida, causata dall'aria che si infila sotto alla parte anteriore dell'auto. Per questo, è vietato distrarsi, in particolare alle uscite dalle gallerie.

Per rendere il veicolo più stabile e facilitarne il controllo, è buona prassi rendere il proprio carico il più compatto possibile. In questo senso i bauletti, simili a portapacchi chiusi, da caricare sul tettuccio delle auto sono un'ottima soluzione.

2. Quali carichi si possono trasportare in auto? Le misure

È fondamentale ricordare che il carico non può sporgere longitudinalmente dalla parte anteriore del veicolo, ma solo dalla parte posteriore fino ai 3/10 della lunghezza del veicolo stesso

L' articolo 61 dello stesso Codice della Strada stabilisce che l'ingombro degli oggetti trasportabili non deve essere superiore ai 2,5 metri di lunghezza e 4 metri di altezza o 7,5 metri per i veicoli a un asse.

Se il carico sporge oltre la sagoma del veicolo, l'oggetto deve essere segnalato mediante dei pannelli quadrangolari rivestiti di materiale retroriflettente. Chi viola le disposizioni è soggetto al pagamento di una somma da 74 a 296 euro.

3. Animali in auto: le regole del trasporto

Anche gli animali domestici possono essere trasportati in auto.

Ci sono però alcune regole da rispettare. Quando si è alla guida, infatti, bisogna avere la massima concentrazione sulla circolazione delle altre vetture attorno a noi.

Occorre assicurarsi che gli animali siano posti in sicurezza sia per la loro incolumità, sia perché non diventino fonte di distrazione per il guidatore.

Il trasporto di animali su mezzi di trasporto viene regolamentato dall'art. 169 del Codice della Strada, dedicato al trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore.

Ecco cosa dice la legge in particolare:

  • Si può viaggiare con più di un animale contemporaneamente, a patto che siano in una apposita gabbia o trasportino, oppure si trovino nel vano posteriore dell'auto diviso da una rete o divisorio.
  • Si può viaggiare con al massimo un solo animale domestico se non provvisto di gabbia.
  • Non si può circolare con animali liberi di girare in auto, senza sistemi di ritenzione.
  • Le sanzioni vanno da 84€ a 335€, oltre alla detrazione di un punto dalla patente.

Al di là di quanto previsto dal Codice della Strada, ogni autista conosce bene il proprio mezzo e sulla base dell'esperienza sa quali sono i migliori accorgimenti per assicurarsi un viaggio sicuro e tranquillo.

Il trasporto degli oggetti in auto deve in conclusione avvenire sempre con una buona dose di buonsenso!