Auto berlina: i migliori modelli e come sceglierli

Vorresti comprare un’auto berlina? Si tratta senz’altro di una delle macchine più conosciute, ma quali sono i modelli più venduti in Italia e quelli più economici?

Auto Berlina

Per berlina si intende un particolare tipo di auto, riconoscibile a colpo d’occhio per le linee della carrozzeria. Essa infatti appare divisa in tre volumi: una parte anteriore, sede del motore, l’abitacolo centrale che ospita i passeggeri ed infine il bagagliaio, visivamente separato dal resto dell’auto.

Il risultato? Un veicolo che assicura comodità ai passeggeri seduti sia davanti che dietro, senza sacrificare il bagagliaio, ampio e capiente adatto ai carichi più ingombranti.

Anche se le caratteristiche sono ben definite, non tutte le berline presenti sul mercato sono uguali alle altre. Alcune si adattano maggiormente ad uno stile sportivo, altre ad uno più classico oppure ai lunghi tragitti in autostrada. Scopriamo insieme quali sono i diversi modelli e quanto costano, nella nostra pratica guida alla scelta.

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic

1. Auto Berlina: quali sono i migliori modelli?

Se sei interessato all’acquisto di una berlina, la prima cosa fare è valutare attentamente quali sono i migliori modelli in termini di dimensioni e prestazioni. Ecco quali sono alcune delle berline più interessanti e quanto costano!

Le migliori berline e quale comprare

  • Mercedes Classe A : costo da 28.630€; dimensioni 455/180/145 cm.
  • Audi A4: costo da 35.950€; dimensioni 476/185/143 cm.
  • Audi A6 : costo da 52.750€; dimensioni 494/187/146 cm.
  • Renault Megane: costo da 20.750€, dimensioni 436/181/148 cm.
  • Ford Focus : costo da 22.850€; dimensioni 438/183/147 cm.
  • Volkswagen Golf : costo da 22.050€; dimensioni 425/180/145 cm.

Mercedes classe A

Valutazione auto usata da targa

Si tratta di uno dei modelli più popolari di berlina. Con il suo motore vivace e silenzioso al tempo stesso, la Mercedes Classe A si presenta come una vettura dalle alte prestazioni.

Il bagagliaio, con una capienza che varia dai 410 ai 420 litri regala almeno 50 litri di spazio in più rispetto al modello di classe A tradizionale.

E l’alimentazione? E’ disponibile a benzina e gasolio, oppure nella versione ibrida a benzina, con un consumo medio di 1,3 litri ogni 100 km e 30 g/km di CO2 emesse.

Audi A4 berlina

Questa berlina della casa di Ingolstadt può essere a tutti gli effetti considerata una regina della sua categoria. Il modello originale, la Audi 80 risale addirittura agli anni '70, ma è stata rilanciata nel 2015 con caratteristiche assolutamente innovative, primo fra tutti il peso ridotto.

Anche se la dotazione di base è piuttosto scarna, gli interni sono confortevoli, classici e ben definiti.

La scelta del motore è piuttosto ampia così come per l’alimentazione. Questa berlina è infatti disponibile non solo a diesel, ma anche nelle versioni ibride sia a gasolio che a benzina.

Audi A6 berlina

Tra le berline è senz’altro una delle più grandi in produzione, con i suoi quasi 5 metri (494 cm) da un paraurti all’altro.

Le dimensioni del bagagliaio non sono da meno, visto che la capienza arriva fino ai 520-530 litri. Ne guadagna anche l’abitacolo insonorizzato che regala un impareggiabile comfort ai passeggeri.

Le notevoli dimensioni potrebbero far pensare a qualche difficoltà nella guida. In realtà, l’A6 si rivela una berlina versatile e agile su autostrada come in curva.

Renault Megane

Nel settore delle berline, la Renault Megane spicca per l’originalità. A dispetto delle linee classiche, asciutte e rigorose delle case tedesche, quest’auto si connota per le curve morbide, enfatizzate dalle luci dai tratti grintosi.

Facile da guidare, la Renault Megane è particolarmente silenziosa. Con i suoi interni semplici ed eleganti il bagagliaio è stato pensato per la massima praticità, sebbene di capienza inferiore, 384 litri, rispetto ad altre berline.

Ford Focus

La Focus è la berlina per eccellenza di casa Ford. Si caratterizza per un design tutto sommato lineare e moderno allo stesso tempo.

L’abitacolo è molto spazioso e in grado di garantire un certo comfort anche per viaggi più lunghi, ma il bagagliaio è sotto la media delle berline. In effetti la sua capienza è di 341-375 litri.

Quanto al motore è disponibile in più versioni, con il benzina che spicca per i consumi limitati rispetto alla media di veicoli della stessa categoria, senza per questo perdere una certa brillantezza.

Volkswagen Golf

La Golf è a tutti gli effetti un modello di berlina compatta, dalle linee classiche ed eleganti, ma non per questo meno decise. Si dimostra un’auto curata nel dettaglio delle forme come degli accessori interni, realizzati sempre in materiali di qualità.

Nelle sue numerose versioni è disponibile con tutti i tipi di motore, anche a metano e elettrica e naturalmente turbo-diesel, che spicca per brillantezza.

2. Le 7 auto berline più economiche

Se sei alla ricerca di una berlina dal prezzo più contenuto sappi che il mercato italiano offre diversi prezzi, adatti a tutte le esigenze. Ecco quali sono alcune delle berline più economiche e quanto costano.

Le berline più economiche

  • Citroen C3 : costo da 13.650€; dimensioni 400/175/147 cm.
  • Lancia Ypsilon : costo da 13.950€; dimensioni 384/168/155 cm.
  • Renault Clio: costo da 14.400€; dimensioni 405/180/144 cm.
  • Peugeot 208 : costo da 14.950€; dimensioni 406/175/143 cm.
  • Toyota Yaris : costo da 15.300€; dimensioni 395/170/151 cm.
  • Fiat Tipo : costo da da 15.800€; dimensioni 453/179/150 cm.
  • Ford Fiesta: costo da 17.050€, dimensioni 404/173/148 cm.

Le berline dai prezzi più economici sono anche i modelli più compatti. A differenza di una Mercedes Classe A o addirittura di una Audi A6 infatti, queste auto hanno dimensioni più ridotte, senza per questo rinunciare alla classica linea della berlina con bagagliaio comunque comodo e spazioso.

Tra l’altro la presenza di un mercato delle city car sempre più dirompente e le esigenze della vita moderna hanno portato le case automobilistiche a produrre modelli sempre più compatti ma comunque tali da assicurare quella comodità che contraddistingue qualsiasi berlina, grande o piccola che sia.

3. Berline sportive: quali sono e come riconoscerle

Meritano un discorso a parte le berline sportive. Se preferisci una berlina dal carattere grintoso sia nelle linee che nel motore, devi considerare alcuni modelli in particolare. Ecco quali sono le berline sportive più diffuse e quanto costano:

Le migliori berline sportive

  • Audi A3 Sportback: costo da 26.750€; dimensioni 431/179/143 cm
  • Bmw Serie 3 berlina: costo da 39.750€; dimensioni 471/183/144 cm
  • Kia Stinger: costo da 49.000€; dimensioni 483/187/140 cm
  • BMW Serie 5: costo da 53.200€, dimensioni 494/187/148 cm
  • Volvo S60: costo da 42.550€; dimensioni 476/185/143 cm

Le berline sportive sono generalmente modelli a 4 porte dal motore più potente rispetto alle versioni classiche. Inoltre si caratterizzano per alcuni accorgimenti nella scocca, nelle dimensioni dell’abitacolo e nell’altezza da terra coerenti con la loro impostazione sportiva.

La BMW Serie 3, ad esempio, può considerarsi la regina delle berline sportive. Si caratterizza per un cofano molto lungo che fa contrasto con la coda cortissima. La capienza del bagagliaio naturalmente ne risente. Nei suoi 144 cm di lunghezza, infatti, è in grado di ospitare un bagagliaio di soli 375 litri.

4. Perchè comprare una berlina?

Come abbiamo visto tutte le case automobilistiche hanno nel loro parco auto almeno un modello di berlina.

Per quanto le city car siano e le utilitarie dominino da tempo il mercato delle auto soprattutto in Italia, va detto che anche le berline offrono una serie di non trascurabili vantaggi. Ecco dunque perchè una berlina è ancora una vettura più che valida e perchè dovresti sceglierla.

  • versatilità: le berline si adattano bene a qualsiasi tipi di esigenza. Ci sono motori a benzina, leggeri e scattanti e diesel per le lunghe percorrenze, ma non mancano neppure versioni ibride e elettriche.
  • altezza da terra: a parte i modelli sportivi, più ribassati, in generale le berline sono perfette a strade e percorsi diversi grazie ad una certa altezza da terra, paragonabile a quella delle station wagon.
  • spaziosità: come abbiamo visto una parte consistente della berlina è occupata dal bagagliaio, appositamente separato dal resto del veicolo. Per viaggi lunghi, la berlina si conferma come un mezzo ideale.
  • comfort: l’abitacolo è un fiore all’occhiello delle berline e anche i modelli più economici curano con attenzione gli interni e il divanetto posteriore che può spesso comodamente ospitare tre passeggeri. Un punto molto importante è inoltre l’insonorizzazione cos’ da garantire un viaggio piacevole anche in terreni più impervi.
Valuta Subito la tua Auto: