Donne e motori, il meglio dell'auto al femminile

Il gentil sesso e le quattro ruote hanno una storia complicata e spesso piena di stereotipi: le donne hanno contribuito all'industria automobilistica tanto quanto gli uomini, anche se non tutti lo sanno.

16.06.2014

Sapevi che 3 donne su 10 nei loro sogni di bambine non avevano l’auto delle bambole, ma una fiammante cabrio sportiva? Anche se spesso si ritrovano a guidare un’utilitaria, le donne in realtà sognano la velocità tanto quanto gli uomini.

  • Nel 1958, la napoletana Maria Teresa de Filippis diventa la prima donna a prendere parte ad un Gran Premio di Formula 1 a Monaco, a bordo in una Maserati.
  • La modenese Antonia Terzi si afferma come una delle esperte di maggior rilievo a livello mondiale nell’aerodinamica, lavorando per la Ferrari e diventando capo del team di aerodinamica della Williams nel 2001.
  • Queste e molte altre sono le vere pioniere dell’automobilismo al femminile, da conoscere una per una nella cronologia da noi stilata.

Queste e molte altre sono le vere pioniere dell’automobilismo al femminile, da conoscere una per una nella cronologia da noi stilata.

I nostri servizi