10 semplici trucchi fai-da-te per la cura della tua auto

Di seguito ti elenchiamo dieci consigli per la cura dell’auto: non solo risparmierai tempo e denaro, ma proteggerai anche l'ambiente.

12.04.2018

Cura auto

Molti automobilisti desiderano prendersi cura della propria auto senza sforzi e a basso costo: un’auto però ha bisogno di cure costanti e di una pulizia approfondita almeno due volte all’anno. Chi le auto le ama veramente tende già a prendersi cura del suo veicolo molto spesso, ma quello che non tutti sanno è che non sempre sono necessari l’autolavaggio o prodotti costosi.

Scopri come mantenere la tua auto in perfette condizioni spendendo poco:

    Pulizia interna

  • Abitacolo
  • Coprisedili
  • Impianto di condizionamento dell'aria
  • Lavaggio dei sedili in pelle
  • Neutralizzare gli odori

    Pulizia esterna

  • Spazzole tergicristallo
  • Parabrezza
  • Riparare piccoli graffi
  • Lucidare la carrozzeria
  • Cerchioni

1. Utilizza prodotti per la pulizia interna sostenibili per l'ambiente

Un’aspirapolvere e un panno umido sono i migliori alleati per pulire gli interni della tua auto. Il mercato conosce innumerevoli prodotti, creati appositamente per la pulizia della tappezzeria o dell'abitacolo, tuttavia molti di essi sono chimici e piuttosto costosi: non solo rovinano l'ambiente ma anche il nostro portafoglio. Molti sedili non sono in grado di assorbire un detergente aggressivo: per la pulizia consigliamo di utilizzare uno shampoo per capelli delicati diluito con un po’ d’acqua. Spazzolare le macchie con cura e con poca pressione, e subito dopo rimuovere a fondo il liquido rimanente.

Fai particolare attenzione alle macchie di latte: prima di tutto aspira accuratamente con uno speciale aspirapolvere a secco nella stazione di rifornimento. Per la pulizia utilizza solo acqua fredda - dato che il latte si agita in acqua tiepida - e strofina delicatamente sulla macchia. Contro il cattivo odore puoi utilizzare l'aceto diluito.

2. Chicchi di caffè per combattere i cattivi odori

Cura auto

Esistono diversi rimedi casalinghi che sono un valido aiuto per combattere i cattivi odori all’interno dell’auto. Per la neutralizzazione degli odori puoi disporre una tazza di chicchi di caffè nella tua auto durante la notte: il caffè assorbe l'umidità e neutralizza i cattivi odori. Efficaci quanto il caffè sono anche riso e farina.

3. Pulizia accurata dell’aria condizionata e del sistema di ventilazione

Le fessure strette come quelle del condizionatore sono spesso un problema quando si pulisce l'interno di un’auto. Rimuovere la polvere con uno straccio normale è quasi impossibile: utilizza una spazzola in schiuma - preferibilmente un modello stretto - in modo da arrivare all’interno delle fessure del sistema di ventilazione.

4. Rimedi casalinghi per la pulizia dei sedili in pelle

Ci sono opinioni molto diverse sul detergente più efficace per i sedili in pelle, soprattutto tra gli appassionati di auto. Non a caso la pulizia dei tessuti in pelle è uno degli aspetti più impegnativi della cura dell'auto.

Se vuoi che i tuoi sedili in pelle rimangano morbidi, elastici e puliti più a lungo, dovresti prendertene cura a intervalli semestrali. Molti si affidano a rimedi casalinghi come detersivo per piatti, lozioni per bambini, olio d'oliva oppure olio di ricino; i rivenditori offrono una vasta gamma di prodotti per la cura di ogni tipo di tessuto e colore. Assicurati di spazzolare i sedili in pelle accuratamente prima di applicare il prodotto che hai scelto; utilizza un po’ di acqua e un panno di cotone, e asciuga la pelle con cura appena puoi.

Per le macchie più ostinate - come grasso o gomma da masticare - ti consigliamo di affidarti a uno specialista.

5. Come prendersi cura delle spazzole dei tergicristalli

Cura auto

Vuoi che le spazzole dei tergicristalli durino più a lungo? Puoi aiutarti con la grafite. La grafite è un carbonio nero in polvere, acquistabile in qualsiasi negozio di ferramenta al prezzo di circa 5 euro; molto più economico rispetto a delle nuove spazzole dei tergicristalli che partono da 30. Come funziona? Applica la grafite su un panno e strofina la gomma delle spazzole dei tergicristalli: la grafite le renderà morbide ed efficaci.

6. Contro lo sporco ostinato sul parabrezza

Cura auto

Striature e depositi sul parabrezza - dove acqua e spazzole dei tergicristalli non arrivano - possono essere rimosse con l'antighiaccio. Un prodotto miracoloso ed efficace contro la resina degli alberi, il polline e i residui di insetti. Attenzione però: si consiglia l’utilizzo solo in caso di emergenza. L’antighiaccio contiene sostanze chimiche che, anche se non esplicitamente tossiche per l’essere umano, sono inquinanti per l'ambiente.

7. Spazzolino e dentifricio per la cura dei dettagli

Hai mai pensato di pulire i fari della tua auto con il dentifricio? È una soluzione molto semplice: ti basterà distribuire un po’ di dentifricio su un panno e strofinare energicamente sui fanali. Fai agire il dentifricio per alcuni minuti e rimuovi la pasta del con un panno inumidito dall’acqua. I fari della tua auto brilleranno come nuovi!

Questo trucco funziona soltanto con i fari in plastica, se la tua auto ha i fari in vetro ti consigliamo di usare un detergente per vetri.

Basta un vecchio spazzolino da denti per pulire le aree difficilmente accessibili all'interno e all'esterno della tua auto. Adatto alla pulizia dei cerchioni o dei copricerchi.

8. Riparare piccoli graffi sulla carrozzeria

Un sasso vagante o una piccola distrazione sono solo alcune cause che possono provocare danni alla carrozzeria di un auto. Piccoli graffi che non sempre necessitano l’intervento del carrozziere ma esistono alcune soluzioni fai-da-te che ti consentiranno di ottenere dei buoni risultati. Saranno sufficienti del sapone per piatti, dell’acqua e un panno per eliminare i graffi e prevenire la formazione della ruggine.

9. Lucidare la vernice senza ricorrere ad un professionista

Cura auto

Nelle città italiane il servizio di autolavaggio ha un costo che si aggira tra i 5 e i 15 euro. A volte, però, lavare l’auto a mano è un lavoro rilassante che ti permette di risparmiare denaro altrimenti destinato all’autolavaggio. Con poche gocce di sapone puoi pulire la tua auto in modo rapido ed efficace - meglio usare un sapone per le mani, è meno concentrato di altri detergenti - garantendo una pulizia impeccabile della vernice.

Lucidare la vernice della carrozzeria richiede particolare attenzione: la cera deve essere priva di agenti abrasivi. Leggi bene l’etichetta e prima di lucidare l’intera auto testa il prodotto solo su una piccola zona. Ricorda che una cera di buona qualità copre anche piccoli graffi rendendoli meno visibili.

Gli escrementi di uccelli non sono solo sgradevoli ma sono anche difficili da eliminare: aiutati ad ammorbidire le macchie con un panno umido. Puoi utilizzare dei fazzoletti tradizionali oppure le salviette per neonati.

Contro i depositi di calcare puoi utilizzare invece alcuni prodotti decalcificanti per le macchine da caffè, diluiti con acqua. Applica delicatamente e lascia agire per un paio di minuti prima di risciacquare per bene.

10. Proteggere le guarnizioni delle portiere

Per mantenere la guarnizione delle portiere morbida ed elastica ti consigliamo di applicare periodicamente su tutte le guarnizioni una crema al sebo di cervo. In questo modo le portiere vengono sigillate meglio, non solo contro l'umidità ma anche contro il rumore.

Dedicarsi alla cura dell’auto periodicamente non solo mantiene alto il suo valore, ma permette alla tua macchina di durare più a lungo.

I nostri servizi