Garanzia sulle auto usate: come funziona davvero?

La tua auto usata è sempre sotto garanzia? Ecco cosa dicono il Codice del Consumo e il Codice Civile a riguardo.

Garanzia auto

Se sei interessato ad un'auto usata in vendita uno dei dubbi che potresti avere è quello legato alla garanzia. Infatti le informazioni sul web sono spesso incomplete. Facciamo quindi chiarezza su come funziona davvero la garanzia auto usate per privati e chi possiede la partita IVA.

1. Garanzie auto usate: Codice del Consumo e Codice Civile

La garanzia sulle auto usate è regolata da due testi: il Decreto legislativo 206 del 6/09/2005 denominato anche Codice del Consumo e il Codice Civile. I due codici entrano in gioco a seconda di chi acquista o vende l'auto.

Il Codice del Consumo viene applicato, infatti, solamente nel caso in cui il venditore dell'auto sia una persona fisica o giuridica pubblica o privata nell’esercizio della propria attività imprenditoriale o professionale. Per farti un esempio: quanto previsto dal Codice del Consumo viene garantito se acquisti da una concessionaria, ma non da un privato.

Il Codice Civile, invece, è il testo di riferimento in due casi: quando chi compra l'auto usata possiede una partita IVA (e la vettura serve quindi a fini d'impresa) e nel caso di compravendita tra privati.

In entrambi i casi, la garanzia auto usata è sempre dovuta, quindi irrinunciabile, ed è totalmente gratuita. Vediamo assieme le maggiori differenze che spiegheremo poi nel dettaglio.

Garanzia auto usate: Codice Civile e Codice del Consumo

  • Codice Civile: vale nel caso di compravendita tra privati e se acquirente possiede partita IVA. La Garanzia dura 6 mesi contro malfunzionamenti e 12 mesi contro difetti materiali. I difetti vanno denunciati entro 8 giorni dalla scoperta. I mal funzionamenti vanno denunciati entro 30 giorni dalla scoperta.
  • Codice del Consumo: vale per la compravendita fra un privato e una concessionaria. La Garanzia dura 24 mesi o 12 mesi previo accordi fra le due parti ed è gratis. I difetti vanno denunciati entro 2 mesi dalla scoperta.


2. Garanzia auto usata: quanto dura?

Nel caso della vendita di automobili nuove e usate, il Codice del Consumo prevede che la garanzia sia valida per un periodo minimo di 24 mesi dalla data di consegna. Tuttavia, solo in casi particolari, la garanzia può essere ridotta a 12 mesi purché l'acquirente esprima il suo pieno consenso prima della vendita.

Il Codice Civile prevede, invece, che l'arco di tempo in cui la garanzia è valida sia circoscritto a 12 mesi per i difetti materiali e a 6 mesi nel caso di malfunzionamenti.

3. Garanzia auto usate da concessionari

Come detto, la garanzia sull'auto usata venduta da un concessionario ad un privato è regolata dal Codice del Consumo (artt. 129 e seguenti). Qui si dichiara che "il venditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene".

Se, infatti, il difetto dell'auto usata non è presente nell'attestato di conformità rilasciato al momento dell'acquisto, chi compra l'auto usata ha diritto, sempre secondo il Codice del Consumo, a richiedere:

  • Riparazione o sostituzione del bene.
  • Riduzione del prezzo.
  • Annullamento del contratto di vendita.

Tuttavia il consumatore ha diritto a quanto elencato sopra solamente se denuncia i difetti entro due mesi dalla scoperta ed entro l'arco di tempo di 24 o 12 mesi in cui dura la garanzia.

Che cos'è l'attestato di conformità

Quando si sceglie un'auto usata in vendita da un concessionario non bisogna dimenticare di farsi rilasciare l'attestato di conformità: si tratta di un documento in cui il rivenditore elenca eventuali difetti o caratteristiche peculiari del veicolo in questione. Prima di firmare il contratto è quindi molto importante leggere l'attestato.

Infatti, se dovesse esserci un danno o dovesse rompersi qualcosa, bisognerà provare che ciò non era presente al momento della vendita.


4. Garanzia auto usata con partita IVA e da privato

In tutti i casi in cui chi compra l'auto usata (anche in concessionaria) possiede la partita IVA oppure quando si tratta di una compravendita fra privati, il testo di riferimento è il Codice Civile. Questo prevede, al titolo "Garanzie per i vizi della cosa venduta" (art. 1490 e seguenti), che il venditore debba garantire che quanto venduto sia:

  • Immune da difetti: ovvero da tutti i "vizi" fisici che riducono il valore dell'auto. La garanzia contro i difetti fisici è valida 1 anno e i difetti devono essere comunicati al venditore entro 8 giorni dalla scoperta.

  • Immune da malfunzionamenti: ovvero l'auto usata deve funzionare senza problemi. Infatti, nel caso della vendita delle auto nuove o usate, il venditore è tenuto a rilasciare un contratto in cui si garantisce il buon funzionamento della vettura. Questa garanzia dura 6 mesi ed eventuali malfunzionamenti devono essere comunicati entro 30 giorni dalla scoperta.

Nel caso in cui ci siano dei problemi (sia difetti che malfunzionamenti) con l'auto usata, l'acquirente avrà diritto a:

  • Riduzione del prezzo: quindi chi vende l'auto dovrà restituire una data somma.
  • Risoluzione del contratto: l'auto verrà restituita al venditore e questo restituirà la somma d'acquisto.
Valuta Subito la tua Auto: