Riparare o vendere? Cosa conviene di più

Classica domanda: riparare o vendere? Per una soluzione vantaggiosa, affidati a noicompriamoauto.it. Facile, veloce e con pagamento sicuro.

Valutazione auto gratuita in soli 2 passaggi

Riparare un’auto significa investire denaro e anche tempo prezioso. In più, non è sempre facile preventivare tutti gli interventi di manutenzione necessari. E allora c'è da chiedersi: vale la pena riparare la propria auto?

Per saperlo, è necessario conoscerne innanzitutto il valore. Per farlo, basta fare una valutazione gratuita qui nel nostro sito. Bastano pochi minuti, è gratis.

Inserisci le informazioni delle tua auto che ti vengono richieste insieme al tuo indirizzo mail. Questo ci servirà per inviarti il prezzo finale di vendita. Se scegli di vendere, fissa un appuntamento da noi in filiale ed è fatto!

Valutazione online gratuita
e senza impegno

Prezzo finale via mail
comodamente da casa

Consegna in filiale e
pagamento sicuro via bonifico

1. Riparare, vendere o cambiare auto: cosa scegliere?

Che sia un piccolo graffio, un’ammaccatura, un malfunzionamento o un ben più grave danno al motore, prima o poi qualunque vettura avrà bisogno di una riparazione.

Se però la riparazione diventa troppo costosa vale la pena chiedersi se sia davvero conveniente spendere soldi o non sia meglio optare per altre soluzioni, come cambiare l’auto, venderla o rottamarla.

Molto dipende da quanto vale sul mercato la tua auto. Se il valore è ancora alto potresti decidere di investire. La riparazione aumenterà il valore commerciale nell’immediato futuro.

Al contrario se la valutazione è bassa, non avrebbe senso spendere ulteriormente in una macchina che andrà incontro ad un rapido processo di svalutazione.

Riparare o vendere: 5 fattori per decidere al meglio

Come abbiamo visto, sapere quanto vale esattamente un veicolo è essenziale per farsi un’idea di quanto vi si possa ricavare.

Tuttavia ci sono 5 fattori fondamentali da considerare prima di prendere la decisione finale. Ecco di cosa si tratta:

  1. Anno di immatricolazione;
  2. Chilometraggio;
  3. Entità del danno da riparare;
  4. Riparazioni già effettuate;
  5. Incidenti subiti.

Anno di immatricolazione

Più il tempo passa, più l’auto perde di valore e non conviene spendere soldi nella riparazione per un veicolo ormai poco richiesto sul mercato.

Tra l’altro, più la macchina è datata più i pezzi di ricambio necessari alla riparazione saranno difficili da trovare. Ne consegue che il costo e il tempo di attesa aumentano.

Chilometraggio

Superati i 150.000/200.000 chilometri non è più conveniente riparare la macchina, dato che andrà incontro ad un'usura sempre maggiore.

La cifra varia a seconda del modello, dello stile di guida e del tipo di strada praticata. Inoltre anche il tipo di alimentazione ha un ruolo importante.

Per fare un esempio: un diesel di grossa cilindrata è grado di percorrere un numero di km superiori a quelli di un benzina.

In generale, come l’anno di immatricolazione, il chilometraggio influisce notevolmente sulla valutazione di un’auto. Per questo, se aumenta, è sempre preferibile la vendita.

Valutazione auto gratuita in soli 2 passaggi

Entità del danno

Dalla gravità del danno dipendono i costi che andrai a sostenere. Sapere quanto costa riparare l’auto è fondamentale per fare la scelta più vantaggiosa fra le diverse alternative.

In particolare, è possibile distinguere tre categorie di guasti con relativi costi:

  • Danni alla carrozzeria: i più lievi sono per lo più graffi, ammaccature o urti che possono interessare anche il telaio. Più gravi sono invece i danni derivati da incidenti.
  • Guasti al sistema elettrico: sistemi di infotainment, ESP, navigatore... Questi danni sono difficilmente quantificabili. Spesso è necessario sostituire piccole componenti, altre volte un’intera parte.
  • Danni meccanici: sono generalmente i più gravi. Essi arrivano fino alla rottura dei freni, della frizione e delle cinghie. Il caso estremo è quello del motore fuso che rende spesso impossibile muovere la macchina.

Per darti un’idea più precisa dei costi a seconda dei relativi danni abbiamo preparato una lista con la spesa media stimata per le riparazioni più comuni:

Quanto costa riparare una macchina

    1. Rivestimento anteriore: 160,02 €
    2. Paraurti anteriore: 252,19 €
    3. Modanatura Par.: 56,06 €
    4. Modanatura Par. : 48,24 €
    5. Griglia: 57,04 €
    6. Griglia Paraurti: 65,70 €
    7. Supp. Griglia: 46,21 €
    8. Modanatura Griglia: 29,13 €
    9. Traversa Paraurti: 107,73 €
    10. Proiettore Dx: 197,73 €
    11. Proiettore Sx: 198,03 €

Tieni presente che il costo può variare a seconda della città in cui abiti, nonché del modello della tua vettura che può rendere più difficile trovare un pezzo di ricambio.

Riparazioni già effettuate

Se hai avuto la necessità di riparare la tua auto più di due volte all’anno, allora probabilmente la tua macchina non è più affidabile.

Continuare a spendere non avrebbe senso, anche perchè un’auto riparata per quanto la manodopera possa essere eccellente non avrà la stessa performance del nuovo.

Incidenti subiti

Se la vettura necessita di una riparazione perchè ha subito un incidente stradale grave non coperto dalla polizza assicurativa Kasko, allora le alternative sono la rottamazione o la vendita.

Tieni presente che sul valore di un’auto influisce anche il numero di incidenti. Se anche decidi di riparare la tua auto sinistrata essa comunque avrà un valore più basso per il solo fatto di essere stata coinvolta in un sinistro.

3. Le migliori alternative alla riparazione

Se dalle tue considerazioni emerge che la riparazione non vale la pena, allora le opzioni a disposizione sono principalmente tre:

  • cambio dell’usato con un modello nuovo: si tratta della permuta. Andando da un concessionario ottieni uno sconto sul nuovo dando indietro il vecchio. In genere sono presenti alcune offerte con relative condizioni.
  • rottamazione auto: puoi rivolgerti direttamente ad un autodemolitore per liberarti del tuo usato. In tal caso sarà necessario sbrigare la procedura al PRA e pagare i relativi emolumenti.
  • vendita a noicompriamoauto.it: questa soluzione ti consente di dire addio al tuo usato, in qualsiasi condizione. In pratica dici addio al tuo usato, ricavandone un guadagno, corrispondente al suo valore residuo.

Come funziona noicompriamoauto.it?

Siamo un servizio professionale interessato all’acquisto di auto usate. Con noi vendere la tua auto è più conveniente della riparazione!

Infatti ti offriamo una quotazione attendibile che considera il valore reale del tuo usato e ti comunichiamo comodamente per mail un prezzo di vendita finale, sicuro e senza impegno.

Come funziona? Prima fai una valutazione online inserendo i dati della tua auto e una volta ricevuto il prezzo di vendita finale, decidi tu se vendere o meno.

Se il prezzo ti soddisfa, non ti resta che fissare un appuntamento per il passaggio in una filiale a tua scelta. Una volta firmato il contratto d'acquisto, accrediteremo un bonifico bancario sul tuo conto. Per quanto riguarda le pratiche burocratiche non dovrai preoccuparti: sono sempre a nostro carico!

Tutto il servizio, dalla valutazione alla vendita, è gratuito e senza impegno. In qualsiasi momento potrai decidere di non procedere oltre, senza stress e senza commissioni da pagare!