Assicurazione auto mensile: vantaggi e svantaggi

Se sei alla ricerca di un’assicurazione per la tua auto, una delle opzioni disponibili è quella mensile. Quali sono i vantaggi e quando conviene davvero?

Assicurazione auto mensile

Se sei alla ricerca di un’assicurazione auto che ti copra temporaneamente per 1 mese, la maggior parte della agenzie ha la soluzione che fa per te: l’assicurazione auto mensile ti permette di circolare senza problemi per 30 giorni risparmiando il costo di quella annuale.

1. Assicurazione auto temporanea 30 giorni

L’assicurazione auto mensile rientra nel grande gruppo delle assicurazioni temporanee proprio perché ha una valenza ridotta che non supera i 30 giorni. Questo tipo di soluzione è pensata per chi ha bisogno di assicurare la propria vettura per un periodo di tempo ristretto oppure ad intermittenza.

2. Assicurazione auto per un mese: quando conviene?

L’assicurazione temporanea di 30 giorni è pensata principalmente per chi utilizza l’auto saltuariamente oppure per una sola stagione e in tutti i casi in cui avere una copertura annuale non avrebbe senso perché il veicolo rimane inutilizzato. Questa soluzione è anche dedicata a chi viaggia molto o ha più auto in diversi posti e non ha bisogno di un’assicurazione 365 giorni l'anno.

Sebbene la copertura mensile dell'auto non incida sulle prestazioni dell'assicurazione, lo stesso non vale per il costo. Infatti, come succede spesso, la flessibilità ha un prezzo.

3. Assicurazione auto per un mese: il costo

Le assicurazioni temporanee per un mese sono più costose rispetto a quelle annuali. Il sovrapprezzo può essere anche del 10% in più rispetto al premio assicurativo di una polizza annuale.

Facendo una ricerca delle assicurazioni auto a breve termine e comparando i prezzi con quelle annuali, si nota che il prezzo per mese è più elevato nel primo caso. Inoltre, la copertura mensile conviene davvero solo per chi non utilizza l’auto per più di due mesi all’anno. Infatti a partire dai 3 mesi conviene stringere un’assicurazione sospendibile che può essere cioè bloccata e riattivata quando necessario durante l'anno.

Se opti per un’assicurazione auto mensile non potrai accedere al sistema Bonus/Malus poiché applicabile solo una volta trascorso l’anno solare.

4. RC auto temporanea 30 giorni: come funziona?

Una volta trovata l’agenzia assicurativa migliore e che offre le soluzioni assicurative mensili, potrai stipulare un contratto e pagare l’assicurazione per 30 giorni. Il costo verrà accreditato per un solo mese e, se ne avrai bisogno, potrai riattivarla (solitamente online) per i mesi necessari.

Se sei interessato all'assicurazione mensile, ricorda che entrerà in vigore 24 ore dopo averla pagata e, ovviamente, che la tua quattro ruote sarà coperta dalla polizza solamente per l’arco di tempo stabilito. Infatti la maggior parte delle polizze auto mensili non prevede il periodo di tolleranza di 15 giorni dopo la scadenza.

Una volta finita l'assicurazione mensile e nel caso in cui tu non voglia rinnovarla, dovrai parcheggiare l’auto nel tuo cortile privato o garage ma mai sul ciglio della strada o sul suolo pubblico: pena la rimozione del veicolo.

5. Alternative all’assicurazione auto mensile

Accanto alla RC auto valida 30 giorni esistono altre soluzioni come la messa in pausa temporanea della polizza assicurativa. Questa opzione, conosciuta anche come congelamento della RC Auto, offerta solamente da alcune agenzie, permette di bloccare la copertura per un minimo di 30 giorni compilando degli appositi documenti. La sospensione decorre dalle ore 24 del giorno d’invio effettivo della richiesta.

Valuta Subito la tua Auto: