Assicurazione auto temporanea: che cos'è e quando conviene

L’assicurazione auto temporanea è perfetta per chi ha bisogno di flessibilità. Ma quali sono le differenze fra l’assicurazione temporanea, quella a rate e a km?

Assicurazione auto temporanea

Un’assicurazione auto è temporanea (o provvisoria) quando ha una durata inferiore a 12 mesi. Si tratta infatti di una grande famiglia di assicurazioni che possono durare anche solo alcuni giorni e spesso vengono confuse con quelle a rate o a km. Facciamo quindi un po’ di chiarezza.

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic

1. Assicurazione auto temporanea 1 giorno

L’assicurazione temporanea giornaliera è dedicata a chi ha bisogno di una copertura per un periodo di tempo davvero ristretto. Molto utile nel caso in cui si debba trasferire l’auto all’estero, l’assicurazione auto temporanea giornaliera non viene offerta da molte agenzie proprio perché il rischio, dal loro punto di vista, è alto mentre il costo per i clienti rimane nella norma.

Assicurazione auto 1 giorno prezzo

Proprio perché il rischio è alto e in 24 ore tutto può succedere, le assicurazioni auto valide 1 giorno sono le più care e il loro prezzo può raggiungere quello che si pagherebbe per un’assicurazione auto annuale. Va inoltre detto che la maggior parte delle compagnie accettano una copertura minima di 3 giorni.

Se hai bisogno di un'assicurazione auto solo per pochi giorni, potrebbe addirittura essere più conveniente in termini economici stipulare un altro tipo di polizza, anch'essa temporanea, quella di durata mensile.

2. Assicurazione auto temporanea: come funziona

Se stai cercando un’assicurazione auto temporanea che ti copra, ad esempio, per 1 giorno oppure alcuni mesi, la prima mossa da fare è cercare l’agenzia più economica e che offre le condizioni migliori. Per far ciò potrai utilizzare le piattaforme presenti online, come quella messa a disposizione dall’IVASS e dal Ministero dello Sviluppo Economico, che comparano diverse agenzie in pochi secondi.

Ricorda inoltre che non tutte le assicurazioni temporanee prevedono il periodo di tolleranza di 15 giorni oltre la data di scadenza. Si tratta solitamente di due settimane durante le quali la compagnia risponde nel caso di sinistri causati dall’assicurato. L’assicurazione non può, inoltre, essere rinnovata automaticamente ed entra in vigore dalle ore 24 del giorno in cui è stato pagato il premio.

3. Assicurazione auto a Km

Una soluzione molto pratica per chi percorre un numero esiguo di chilometri all’anno, è l’assicurazione auto a Km. Si tratta di una soluzione detta "a consumo" che prevede la copertura solo fino ad una soglia specifica di Km percorsi dal cliente.

Assicurazione auto a Km e scatola nera

Chi stringe un'assicurazione a Km è di solito obbligato ad installare la scatola nera. Si tratta di un dispositivo satellitare mobile muntito di gps che registra i chilometri percorsi ma anche la velocità nonché localizza la macchina in caso di furto. Questo device viene installato gratuitamente sulle auto di chi stringe un’assicurazione a consumo.

Il fatto che la scatola nera debba essere per forza installata, unita al costante controllo dei Km fatti, fa di questa assicurazione una soluzione leggermente scomoda ma soggetta a sconti. Ciò rende l’assicurazione auto a chilometri più economica delle altre tipologie e appetibile per chi non si sposta tantissimo.

Valuta Subito la tua Auto: