Vendere auto all'estero: conviene davvero?

Fra tasse e burocrazia, non sempre vendere auto all'estero vale la pena! Prova una strada più semplice: valuta online e vendi in filiale, gratis al 100%.

La vendita di un usato oltre confine può sembrare un' occasione e i siti per vendere auto all'estero affollano il web. I costi e il rischio di truffe rendono però poco appetibile questa prassi.

Per ottenere un prezzo vantaggioso non c'è bisogno di perdersi nelle burocrazia dell'esportazione! noicompriamoauto.it è il compro auto numero 1 in Europa.

Comincia subito dalla valutazione GRATIS con il nostro calcolatore. Poi inserisci alcuni dati sullo stato del veicolo online e ricevi un prezzo di vendita finale. Infine vendi in filiale solo se lo vuoi!

Valutazione auto gratuita in soli 2 passaggi

Valutazione online
gratuita

Ricevi il prezzo finale di vendita
direttamente da casa

Vendi solo se lo vuoi
& con pagamento rapido

1. Vendere auto all'estero: cosa fare?

Per vendere auto all'estero è necessario prima di tutto individuare un acquirente serio e affidabile con credenziali riconosciute e certificate.

Vendita auto all'estero

Puoi rivolgerti a concessionari con sede in Italia che facciano da tramite oppure puoi affidarti a siti per la vendita di auto all'estero.

Una volta trovato il compratore e controllate le sue credenziali, potrai completare la vendita e trasportare l'auto fuori dall'Italia. Solo dopo dovrai procedere alla radiazione per esportazione dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico).

Se vendi l'auto fuori dall'Europa, la situazione si complica. Il certificato di radiazione può essere richiesto, prima della vendita. L'Italia, però, non rilascia tale documento senza la firma dell'acquirente.

2. Vendere auto all'estero: pro e contro

La motivazione principale che spinge a vendere auto all’estero è quella di aumentare il valore del proprio usato, rivolgendosi ad un mercato diverso rispetto a quello italiano.

Tuttavia è bene valutare con attenzione se ne valga veramente la pena. I rischi e soprattutto la burocrazia potrebbero annullare ogni guadagno. Ecco perchè:

  1. Il commercio internazionale di auto usate nasconde retroscena irregolari, come la contraffazione o il riciclaggio di denaro.
  2. Il passaggio di proprietà e la radiazione sono complesse. La normativa italiana infatti è diventata più rigida dal 2014.
  3. Affidarsi ad un concessionario che faccia da intermediario e si occupi delle pratiche ha un costo.

Un'alternativa conveniente alla vendita auto all'estero

Vendere auto all'estero

Come avrai già capito, vendere auto all'estero non è così conveniente come sembra.

Se il tuo scopo è quello di ottenere la migliore offerta d'acquisto, sappi che anche in Italia c'è un servizio internazionale che può offrirti la soluzione ideale: è noicompriamoauto.it!

Quali sono i nostri vantaggi e perchè vendere a noi?

  • Un servizio gratuito e senza impegno.
  • Pagamento rapido tramite bonifico.
  • Passaggio di proprietà e radiazione incluse.

Sei incuriosito? Allora non ti resta che provare subito il nostro servizio! Ecco come funziona in 3 passaggi.

Come vendere auto on noicompriamoauto.it?

  1. Valutazione online: usa il nostro calcolatore e ottieni una stima orientativa dell'auto in soli 2 minuti
  2. Prezzo di vendita finale: inserisci online alcuni dettagli sul veicolo e ricevi per mail il tuo prezzo di vendita valido per 7 giorni.
  3. Appuntamento per il passaggio: se il prezzo ti soddisfa, fissa un appuntamento per il passaggio in una filiale a tua scelta.

In qualsiasi momento potrai scegliere di non procedere oltre. Non c'è alcun vincolo e non dovrai pagare un centesimo.

In filiale dovremo solo confermare i dati inseriti online. Firmeremo il contratto d'acquisto e infine disporremo il pagamento del prezzo di vendita tramite bonifico bancario.

Del passaggio di proprietà e delle pratiche burocratiche ci occuperemo noi al 100% e senza costi aggiuntivi per te.

Valutazione auto gratuita in soli 2 passaggi

3. Vendere un'auto all'estero: documenti necessari

I documenti fondamentali per vendere un'auto all'estero sono:

  1. Carta di circolazione
  2. Certificato di proprietà
  3. Targhe originali
  4. Lettera di Vettura Internazionale

Riguardo al certificato di proprietà, bisogna ricordare che dal 5 ottobre 2015 esso è rilasciato dal PRA solo in modalità digitale.

Quanto invece alla Lettera di Vettura è un documento di trasporto. Essa deve essere compilata dall'impresa di spedizione e controfirmata dall'acquirente dell'auto per ricezione.

Se l'auto è stata venduta e reimmatricolata all'estero, basterà consegnare al posto del documento di trasporto e al certificato di proprietà la copia della carta di circolazione straniera.

In tal caso di esportazione fuori dall'Unione Europea, dovrai fornire anche la Bolla Doganale con pagamento di tasse e IVA.

4. Quanto costa vendere auto all'estero?

La vendita di un'auto oltre confine non comporta solo un notevole impegno per l'espletamento delle pratiche burocratiche, ma prevede anche una serie di costi.

Se ti rivolgi direttamente all'ACI e sbrighi da solo tutte le pratiche, dovrai versare 73,50€ come costi fissida destinare al PRA. A questo va aggiunto il versamento dell'IVA e delle tasse legate all'esportazione e radiazione del mezzo.

Se i documenti sono redatti in lingua straniera, va allegata una traduzione certificata con marca da bollo da 16€.

In caso tu scelga di rivolgerti ad un'agenzia privata, i costi possono lievitare a libero mercato.