Incentivi auto: ecco come approfittarne

Se stai pensando di acquistare una nuova quattro ruote, sappi che potrai scegliere fra diversi tipi di incentivi auto.

Ecobonus e incentivi rottamazione auto

Nel 2020, chi vuole comprare una macchina, soprattutto se elettrica o ibrida, può beneficiare degli incentivi statali e regionali, con o senza rottamazione. Gli ecobonus, però, non sono a fondo perduto e per usufuirne è necessario rispettare alcuni requisiti.

Un'alternativa sono le offerte delle case automobilistiche, anche se, a seconda del valore, vendere il proprio usato e investire il ricavato nel nuovo potrebbe rivelarsi più conveniente!

Come sapere quale soluzione fa al caso tuo? Per prima cosa, scoprendo come usufruire degli ecoincentivi, a quanto ammontano e su quali modelli puoi applicarli.

Valutazione
online
Prendi appuntamento
per vendere

Valuta online la tua auto

Ottieni una perizia non vincolante

Vendi solo se lo vuoi

1. Incentivi auto 2020: quali sono

Se stai pensando di acquistare una nuova macchina, usufruendo di un prezzo agevolato sappi che nel 2020 hai diverse soluzioni:

2. Incentivi rottamazione auto: come funziona

Anche per il 2020 il Governo ha confermato gli ecoincentivi, mettendo a disposizione 70 milioni di euro per l'acquisto di veicoli ecologici e per la rottamazione di quelli inquinanti.

In pratica: compri un'auto nuova a basso impatto ambientale e ricevi direttamente uno sconto sul prezzo di listino, l'ecobonus.

Grazie agli incentivi rottamazione, se porti a demolire un usato Euro 0,1,2,3 o 4, l'ecobonus per l'acquisto del nuovo sarà più vantaggioso.

Ecoincentivi auto 2020: a quanto ammontano

Per auto nuove con emissioni da 0 a 20 g/Km:

  • 2.500€;
  • 6.000€ con rottamazione.

Per auto nuove con emissioni da 21 a 60 g/Km:

  • 1.500€
  • 4.000€ con rottamazione.

Ultimi aggiornamenti

Con un emendamento al decreto Milleproroghe 2020 il limite di emissioni di CO2 è stato abbassato da 70 g/Km a 60 g/km

In questo modo si è ristretta ulteriormente la platea di auto, soprattutto ibride, compatibili con l'ecobonus.

Come usufruire dell'ecobonus e quali sono i requisiti

Per usufruire degli incentivi è necessario che la macchina che intendi comprare rispetti alcuni requisiti, ovvero:

  • emissioni di CO2 inferiori ai 60 g/km;
  • costo inferiore ai 50.000€ (IVA esclusa).

All'atto pratico, sarà il concessionario o rivenditore ad applicare automaticamente lo sconto, senza incombenze di carattere burocratico per il compratore.

3. Incentivi auto elettriche

Se ti stai chiedendo quali sono i modelli su cui beneficiare dell'ecobonus, sappi che le auto elettriche sono senz'altro in cima alla lista.

Ma quanto potresti spendere per l'acquisto di una macchina elettrica con gli incentivi? Ecco quali sono le ultime novità sul mercato nel 2020 e i relativi prezzi.

  • Renault Zoe: da 26.600€; con bonus: da 20.600€;
  • Volkswagen e-golf: da 40.650€; con bonus: da 34.650€;
  • BMW i3: da 40.100€; con bonus: da 34.100€;
  • Smart Four 2: da 24.978€; con bonus: da 18.978€.

In pratica: anche applicando gli incentivi alla rottamazione, chi vuole acquistare auto elettriche deve mettere in conto di spendere almeno 18.000€.

Incentivi auto elettriche e ibride

4. Incentivi auto ibride

Anche alcuni modelli di auto ibride rientrano nella categoria dei veicoli che possono beneficiare degli ecoincentivi.

Esse risultano meno costose delle elettriche, ma in questo caso è importante considerare le emissioni di CO2 che spesso supera quello previsto dalla legge.

Un esempio di auto ibrida senza incentivi

Toyota Yaris ibrida, una delle citycar più note in Italia, ha emissioni pari a 84 g/km di CO2, il che significa che non è possibile acquistarla usufruendo degli ecoincentivi.

Ecco, dunque, alcuni modelli ibridi compatibili con l'ecobonus statale nel 2020:

  • Toyota Prius Plug In: da 41.650€; con bonus: da 37.650€;
  • Mini Countryman: da 39.800€; con bonus: da 35.800€;
  • Kia Niro Plug In: da 36.700€; con bonus: da 32.700€.

5. Incentivi auto GPL e metano

Gli ecoincentivi non sono applicabili alle auto a GPL o a metano.

In effetti, per quanto ecologiche, nessuna di queste categorie di veicoli a gas rispetta i limiti di emissione previsti dalla legge per beneficiare dell'incentivo.

Un esempio di auto a GPL senza incentivi

Una Fiat 500 GPL emette 115 g/km di CO2, quantità ben superiore ai 70 previsti per legge!

Fra le opzioni da considerare per le auto a GPL o a metano, potresti dunque optare per le misure messe a disposizione dalle Regioni o per la vendita del tuo usato.

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic

6. Incentivi auto Lombardia, Veneto, Emilia e Friuli: gli ultimi aggiornamenti

Oltre alle agevolazioni statali per il rinnovo del parco auto, sono disponibili alcuni incentivi anche a livello regionale. Anche questi, tuttavia, hanno degli svantaggi. Ecco di cosa si tratta:

  • si applicano solo ai cittadini residenti in una determinata regione.
  • non sono a fondo perduto
  • sono disponibili solo entro certe scadenze

E' bene, pertanto, controllare regolarmente sui siti ufficiali la disponibilità finanziaria e l’eventuale chiusura dei bandi di partecipazione.

Incentivi auto Lombardia

Gli incentivi della Regione Lombardia riguardano i residenti che acquistano una quattro ruote a basse emissioni, portando a rottamare veicoli a benzina fino a Euro 2 e diesel fino a Euro 5.

L'ammontare dell'incentivo varia a seconda della quantità di Co2 e NOx rilasciate dalla vettura che si intende acquistare. Ecco i dettagli.

Incentivi rottamazione auto Lombardia

Auto nuove con emissioni di CO2 pari a 0 g/km:

  • 8.000€ di bonus

Auto nuove con emissioni di CO2 inferiori a 60 g/km:

  • 6.000€ con NOx ≤60 mg/km;
  • 5.000€ con NOx ≤85.8 mg/km;
  • 4.000€ con NOx ≤126 mg/km.

Auto nuove con emissioni di CO2 fra i 60 e i 95 g/km:

  • 5.000€ con NOx ≤60 mg/km;
  • 4.000€ con NOx ≤85.8 mg/km;
  • 3.000€ con NOx ≤126 mg/km.

Auto nuove con emissioni di CO2 fra i 95 e i 130 g/km:

  • 4.000€ con NOx ≤60 mg/km;
  • 3.000€ con NOx ≤85.8 mg/km;
  • 2.000€ con NOx ≤126 mg/km.
 

Come funziona?

I fondi stanziati per il ricambio e la rottamazione delle auto in Lombardia sono limitati.

Incentivi auto Lombardia

Per avere accesso agli incentivi, pertanto, è necessario presentare apposita domanda a sportello secondo le modalità che verranno stabilite dagli uffici regionali.

Potrà fare richiesta anche chi ha acquistato un nuovo veicolo, rottamando il vecchio, anche prima dell'entrata in vigore della delibera, ma comunque in data successiva al 2 agosto 2018. La misura infatti è retroattiva.

Incentivi auto Veneto

Anche la Regione Veneto ha stanziato incentivi alla rottamazione con l'intento di incoraggiare il passaggio alla mobilità ecologica e sostenibile.

Il bonus è applicabile quando:

  • il richiedente è residente in Veneto e ha un reddito inferiore a 75.000€.
  • il veicolo acquistato appartiene alla categoria Euro 6D o superiore
  • l'auto da rottamare è un Euro 0,1 o 2 a benzina o un Euro 0,1,2,3,e 4 diesel

Ecco nel dettaglio l'ammontare degli ecobonus previsti dalla Giunta di Venezia

Agevolazioni e incentivi in Veneto

Emissioni di CO2 pari a 0 g/km:

  • 3.500€ di bonus

Emissioni di CO2 inferiori ai 95 g/km:

  • 3.000€ con NOx inferiore a 0,100 g/km;
  • 2.500€ con NOx inferiore a 0,126 g/km g/km.

Emissioni di CO2 inferiori a 130 g/km:

  • 2.000€ con NOx inferiore a 0,100 g/km;
  • 1.500€ con NOx inferiore a 0,126 g/km.

Va detto che i fondi stanziati sono limitati. A seguito della presentazione delle richieste di incentivo, pertanto, verrà stilata una graduatoria e non tutti potranno ricevere l'agevolazione.

Incentivi auto Emilia Romagna

L' Emilia Romagna favorisce la rottamazione auto con il Bando Ecobonus per la sostituzione dei veicoli inquinanti.

Viene infatti offerto un incentivo di 3000€ per chi acquista auto elettriche e ibride e di 2.000€ per chi sceglie invece veicoli a metano o a gpl, portando in rottamazione un Euro 1 a benzina o un Euro 1,2,3 o 4 a diesel.

Inizialmente chiuso al 24 maggio, il bando è stato riaperto e la domanda può essere presentata entro il 30 settembre 2019.

Incentivi auto Friuli Venezia Giulia

La Giunta Regionale di Trieste prevede un contributo per la rottamazione auto inquinanti Euro 0,1,2,3 e 4 e l’acquisto di auto non solo nuove, ma anche a km zero o usate con meno di 2 anni.

L’incentivo è di 3.000€ per auto a doppia alimentazione (benzina-metano), 4.000€ per le ibride e 5.000€ le elettriche.

7. Offerte auto con e senza rottamazione

Un'altra opzione a disposizione di chi sta pensando di cambiare auto, cogliendo l'opportunità di sconti e agevolazioni è offerta dalle promozioni delle case automobilistiche.

Incentivi auto

Esse interessano solo una selezione di modelli, spesso in pronta consegna e hanno una validità limitata.

Nel mese di Gennaio 2020, ad esempio, sotto i riflettori c'è il lancio della nuove Fiat 500 Hybrid e Fiat Panda Hybrid, disponibili per i primi Test Drive. Il nuovo anno inizia con nuove offerte anche in casa Ford che propone la sua Puma in versione ibrida. mentre Nissan punta sulla sua super-rottamazione dell'usato.

Ecco, dunque, alcune delle ultime novità attive fino al 31.01.

Promozioni fino al 31.01.2020

  • Ford Puma Ecoboost: da 18.990€
  • Ford Ecosport: da 14.950€
  • Nissan Micra: da 11.300€
  • Nissan Qashqai: da 25.940€

Per un quadro esaustivo delle singole offerte ti ricordiamo di consultare attentamente i siti ufficiali.

Da aggiungere alle promozioni di cui abbiamo parlato, va segnalato anche l'Extra Bonus Volkswagen del valore di 2000€, valido fino a fine gennaio 2020. Esso si applica ad una limitata gamma di veicoli fra cui la Up!, anche nella versione eco a metano, e la nuova Golf 7.

Come abbiamo visto, le case automobilistiche pubblicizzano spesso ecobonus. E' bene sottolineare, però, che questi non hanno niente a che fare con gli incentivi statali. Il valore, in effetti, è ben diverso!

Ricorda che la maggior parte delle promozioni delle case automobilistiche è legata a forme di finanziamento auto.

Non è sempre detto che pagare rate e interessi sulla propria auto per diversi anni sia un vero affare, specie quando si possiede un’auto usata che ha pur sempre un valore!

8. Vendi la tua auto per acquistarne una nuova

Come abbiamo visto, gli incentivi offrono alcuni sconti sull'acquisto del nuovo, ma ci sono pur sempre svantaggi da tenere in considerazione. Che succede ad esempio se la tua auto è un Euro 6? L'ecobonus non potrà essere applicato, ma questo non significa che la tua macchina non abbia un valore sul mercato, tale da poterla rivendere.

Se preferisci una soluzione più personalizzata e conveniente allora dovresti valutare di vendere la tua auto e utilizzare il ricavato per un nuovo acquisto.

A renderti le cose più facili ci pensa noicompriamoauto.it, un servizio completo per chi vuole vendere il proprio usato in modo facile e veloce!

Valutazione auto

Valutazione online gratuita.
Attraverso lo strumento di valutazione gratuito presente sul sito, puoi scoprire in pochi clic quanto vale la tua auto.

Perizia in filiale

Perizia in filiale
A questo punto, potrai fissare un appuntamento in filiale senza impegno. I nostri tecnici effettueranno un'accurata perizia e sulla base delle condizioni reali del mezzo e ti offriranno una proposta d'acquisto finale.

Vendere auto

Vendi solo se lo vuoi
L'offerta non è vincolante. potrai decidere con calma se accettarla o meno. In caso affermativo, saremo lieti di disporre subito un bonifico bancario sul tuo conto e di occuparci di tutte le pratcihe burocratiche.