Auto più costose: la 5 più care al mondo

Quanto saresti disposto a spendere per la tua auto? Ecco quali sono le auto più costose che puoi trovare sul mercato delle quattro ruote.

Auto costose

Incantano per le linee dal design unico e aerodinamico e per le loro forme mai convenzionali e quasi venute dallo spazio. Sono le auto più costose al mondo, quei modelli che poche tasche possono permettersi.

Note anche come supercar o hipercar, esse sono veicoli lussuosi e dotati di accessori estremamente sofisticati, non disponibili nel mercato della grande distribuzione. Il numero di esemplari è estremamente limitato.

La classifica delle auto più costose

La classifica delle auto di lusso

Il costo delle supercar è oltre all’esclusività, anche alla casa automobilistica cui appartengono, tutti stemmi che hanno fatto la storia del design automobilistico.

Clicca qui e scopri quali sono.

1. Bugatti La Voiture Noire

Presentata al Salone di Ginevra 2019, il modello della casa di Molsheim viene prodotta come esemplare unico. La Voiture Noire vuole richiamare le linee della Bugatti Atlantic, un esemplare disegnato personalmente da Jean Bugatti negli anni '30 del secolo scorso.

Si tratta di un veicolo sportivo, dalla carrozzeria filante e slanciata montata su un motore da 1500 cavalli. Le rifiniture sono realizzate in fibra di carbonio.

Si tratta in assoluto di una delle auto più costose al mondo, disponibile ad un prezzo di circa 11 milioni di euro, tasse escluse.

2. Aston Martin Valkyrie

Meno costosa rispetto alla Bugatti, l’Aston Martin Valkyrie resta comunque una delle auto più costose in assoluto. Questa hypercar è frutto della collaborazione della casa automobilistica con Adrian Newey, disegnatore della Red Bull.

Si tratta di una vettura che richiama da vicino le linee delle monoposto di Formula 1. Non a caso questa quattro ruote è decisamente schiacciata sulla strada. Per entrarvi ci sono due portelloni che si aprono verso l’alto come ali di gabbiano.

Questo veicolo è disponibile in 150 esemplari da strada e 25 da pista al costo di 2.8 milioni di euro ciascuno.

3. Pagani Huayra BC

Auto più costose al mondo

Pagani è una piccola casa automobilistica fondata da Horacio Pagani, figlio di italiani emigrati in Argentina. Essa rappresenta un’azienda di nicchia, capace di produrre esemplari rari nel mercato delle hipercar.

Uno di questi è la Huayra BC, dal nome del dio delle tempeste della mitologia amerinda. La velocità è sicuramente il punto di forza. Ma l’aspetto interessante è il mix di materiali leggeri e moderni che ne hanno consentito la realizzazione.

Presentata per la prima volta in questa variante al Salone di Ginevra del 2016, è stata prodotta in 20 esemplari, venduti a partire da 2.350.000€.

4. Lamborghini Centenario

La casa di Sant’Agata Bolognese ha voluto presentare questo modello in occasione del centenario dalla nascita di Ferruccio Lamborghini. Gli esemplari prodotti nel giro di due anni (dal 2016 al 2017) sono stati solamente 40.

La Lamborghini Centenario si caratterizza per i tratti tipici della sua casa madre. Un’ auto da corsa in pieno stile con il cofano allungato quasi ad allinearsi sulla strada. La Centenario si fa notare però per una scelta di design più orientato verso le linee morbide.

Anche la Lamborghini Centenario si conferma come una delle auto più costose. Il prezzo di listino al quale sono stati venduti i suoi esemplari partiva da circa 2 milioni di euro.

5. Ferrari LaFerrari Aperta

Questo modello particolare di La Ferrari è stato presentato ufficialmente al Salone di Parigi del 2016 dalla casa di Maranello. Gli esemplari prodotti non superano i 210 e sono stati tutti venduti già quando ancora il veicolo si trovava in costruzione.

La caratteristica unica di questa, che rientra a pieno titolo fra le auto più costose al mondo, è il suo motore ibrido. Il nome Aperta deriva proprio dalla particolarità di avere il tettuccio apribile e retrattile rispetto agli altri modelli della stessa categoria.

Quanto al prezzo di listino per cui sono stati venduti gli esemplari di LaFerrari Aperta, esso si aggira intorno ad 1.860.000€ (tasse escluse).

6. Auto di lusso e quotazione

Una caratteristica che distingue le hipercar e supercar, come quelle elencate sopra ,da altri veicoli più economici è senz’altro la loro quotazione.

Se infatti le quattro ruote svalutano rapidamente, questo non accade per le auto più care che in quanto esemplari unici ed esclusivi, raramente perdono di valore. Al contrario, spesso questi modelli da collezione vengono battuti all’asta con prezzi da capogiro.

Nel 2018 è stata venduta ad un appassionato collezionista una vettura di lusso, la Ferrari 250 Gto. Si tratta di un’auto unica, prodotta fra il 1962 e il 1964. Il prezzo di vendita è stato di 70 milioni di dollari (circa 60 milioni di euro).

Valuta Subito la tua Auto: