Tagliando auto: costo e ogni quanto farlo

Il tagliando auto consiste nel controllo delle componenti meccaniche della quattro ruote. Benché non sia obbligatorio, è consigliato da tutte le case automobilistiche.

Infatti, accertarsi che tutto funzioni correttamente è essenziale per conservare il valore della propria auto, per viaggiare sicuri e, soprattutto, per poter beneficiare della garanzia auto messa a disposizione dalla casa madre.

Vediamo, quindi, ogni quanto e dove va fatto il tagliando auto, il suo costo e in che cosa consiste precisamente.

Valutazione
online
Prendi appuntamento
per vendere

Valuta online la tua auto

Ottieni una perizia non vincolante

Vendi solo se lo vuoi

1. Tagliando auto: che cos'è e perché farlo

Tagliando auto

Nonostante se ne senta parlare spesso, molti autisti non sanno davvero che cosa sia il tagliando auto, quando sia necessario farlo e a quanto ammonti precisamente il costo.

In generale, per tagliando auto s'intende l'insieme dei controlli fatti per verificare lo stato delle componenti meccaniche ed elettroniche del veicolo. Il tagliando, chiamato anche "manutenzione programmata", non è obbligatorio, ma è fortemente consigliato dalle case automobilistiche proprio perché consente di:

  • Avere pieno diritto alla garanzia sull'auto messa a disposizione dalla casa prodruttrice: infatti, nel caso in cui si verificassero dei problemi meccanici, avrai accesso, senza vincoli, alla garanzia solamente se avrai effettuato la manutenzione programmata.
  • Accertarsi che tutte le componenti meccaniche funzionino correttamente e quindi viaggiare in sicurezza.

Fare il tagliando auto ti permette, inoltre, di conservare il valore della tua vettura; molto utile nel caso in cui tu voglia rivenderla.

2. Tagliando auto: ogni quanto farlo?

Per sapere precisamente quando fare il tagliando, potrai fare riferimento al libretto d'uso della tua auto. Qui troverai un vero e proprio piano di manutenzione (solitamente una tabella chiara da leggere) in cui verranno indicati tutti i controlli da fare e dopo quanto tempo. Infatti, ogni modello ha delle soglie temporali o di chilomettraggio specifiche.

Tuttavia, anche se ogni auto ha delle scadenze particolari, la maggior parte delle case madri prescrivono il primo controllo dopo che l'auto ha percorso 15.000 km (dopo circa 1 anno) ed il secondo raggiunti i 30.000 km (dopo circa 2 anni).

3. Tagliando auto: dove farlo?

Potrai fare il tagliando presso le officine della casa madre, presso una concessionaria convenzionata oppure in un’officina autorizzata.

La direttiva UE n. 461/2010 consente, infatti, anche alle officine indipendenti di poter effettuare i controlli necessari purché queste seguino le istruzioni delle case automobilistiche e utilizzino ricambi equivalenti o superiori agli originali.

4. Costo tagliando auto

Il costo del tagliando è tutto a carico del cliente (anche se l'auto è ancora coperta da garanzia) e varia a seconda del tipo di controllo effettuato, dei pezzi di ricambio necessari e della manodopera richiesta.

In generale le tariffe partono da 50 € ma possono raggiungere cifre più elevate nel caso di controlli più approfonditi.

5. Cosa prevede il tagliando auto: i controlli

Come abbiamo visto, sono le case automobilistiche ad indicare nel libretto d'uso quali componenti controllare durante il tagliando auto, che possono variare a seconda dei km già percorsi.

Per esempio: il piano di manutenzione della FIAT 500 Benzina descritto sul libretto d'uso prevede che dopo 1 anno vengano controllati pneumatici, illuminazione e freno a mano ma non la cinghia o il filtro dell'olio, da controllare a partire dal secondo anno.

Nella maggior parte dei casi, queste componenti sono: l’olio dei freni e del motore, i liquidi di esercizio, il filtro dell'aria e del carburante, le gomme, i filtri, l'impianto frenante e d’illuminazione, nonché il liquido di raffreddamento.

Tagliando auto e revisione: differenze

La confusione sul tagliando auto è dovuta, nella maggiori parte dei casi, alla presenza di un altro controllo delle componenti dell'auto: la revisione.

Queste due procedure sono, tuttavia, molto diverse: mentre il tagliando è facoltativo, la revisione è obbligatoria e prevista dal Codice della Strada. Vediamo assieme le principali caratteristiche:

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic
TagliandoRevisione
Non è obbligatorio.È obbligatoria.
La casa madre indica ogni quanto va fattoVa fatta la prima volta dopo 4 anni, poi ogni 2.
Prevede la sostituzione delle componenti malfunzionanti.Se ci sono problemi si rischia il divieto di circolazione
Se non viene fatto si può perdere accesso alla garanzia auto.Se non fatta: multa fino a 600 €.
Costo varia di caso in caso.Costo presso motorizzazione 45 €.