Smarrimento libretto di circolazione: come avere il duplicato

Il libretto di circolazione della tua auto è andato smarrito? Nessun problema! Di seguito ti spiegheremo come procedere per ottenere il duplicato.

Lo smarrimento del libretto di circolazione è un fatto piuttosto frequente. Anche se la carta di circolazione dovrebbe sempre trovarsi a bordo dell’auto in caso di controlli, può capitare di spostarlo e di non ricordare dove averlo lasciato.

La carta di circolazione può andare persa anche a causa di un furto oppure può essere distrutta accidentalmente.

In tutti questi casi è necessario sporgere denuncia quanto prima e richiedere il duplicato alla Motorizzazione Civile. D'altronde senza libretto di circolazione non è possibile vendere l'auto, rottamarla o esportarla.

Valutazione
online
Prendi appuntamento
per vendere

Valuta online la tua auto

Ottieni una perizia non vincolante

Vendi solo se lo vuoi

1. Smarrimento libretto di circolazione: cosa fare?

Se non riesci più a trovare il libretto di circolazione della tua auto, ti è stato rubato oppure è andato distrutto, è importante agire tempestivamente per ottenere un duplicato.

La carta di circolazione, in effetti, è uno dei documenti più importanti di un’auto e non è possibile circolare senza, pena multe e sanzioni salate.

L’iter burocratico da seguire in caso di smarrimento del libretto di circolazione prevede alcuni passaggi fondamentali. Ecco cosa devi fare:

  1. sporgi denuncia per smarrimento, furto o distruzione;
  2. ottieni un permesso provvisorio di guida;
  3. richiedi il duplicato della carta di circolazione.

La procedura è la stessa in caso di smarrimento, come anche di furto o distruzione del documento.

Denuncia per smarrimento, furto o distruzione del libretto di circolazione

Come abbiamo visto la prima cosa da fare in caso di carta di circolazione smarrita è la denuncia, da sporgere presso gli uffici delle Forze dell’Ordine.

Nel caso in cui il documento sia stato rubato, puoi fare la denuncia per furto comodamente seduto davanti al tuo computer tramite i servizi online della Polizia o il portale dei Carabinieri.

Tieni presente che:

  • hai 48 ore di tempo dall’accaduto per recarti presso gli uffici competenti e sporgere la denuncia;
  • se ti trovi all’estero, la denuncia deve essere ripetuta in Italia, al momento del tuo rientro.

Permesso provvisorio in caso di carta di circolazione smarrita, rubata o distrutta

Una volta effettuata la denuncia, otterrai subito dalle Forze dell’Ordine un permesso provvisorio che ti consentirà di guidare senza problemi fino a che non riceverai il nuovo libretto di circolazione.

Che succede se il libretto di circolazione smarrito o rubato dovesse essere ritrovato?

Nel momento in cui sporgi denuncia, la vecchia carta di circolazione perde definitivamente di validità e come tale anche qualora venisse ritrovata dovrà essere sostituita con un duplicato.

2. Duplicato carta di circolazione: come richiederlo?

La richiesta del duplicato di libretto di circolazione per smarrimento segue iter diversi a seconda che il documento sia duplicabile o meno.

Se il libretto è duplicabile

Se la carta di circolazione risulta duplicabile, sarà il personale presso il quale hai sporto denuncia a inoltrare la richiesta di duplicato alla Motorizzazione Civile.

A questo punto il Ministero dei Trasporti invierà tramite posta assicurata il duplicato della carta di circolazione direttamente all’indirizzo comunicato dall’intestatario.

Se entro 45 giorni dalla richiesta, non ha ancora ricevuto il duplicato potrai contattare il numero verde numero verde 800232323, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e sabato dalle 8 alle 14.

Se il libretto non è duplicabile

Se il libretto non è duplicabile, sarai tu stesso a doverti recare presso gli uffici della Motorizzazione Civile per fare richiesta di duplicato.

I documenti di cui dovrai munirti sono:

  • domanda compilata su modello TT 2119. Il modulo è disponibile presso lo sportello della Motorizzaione o online, sul sito del Portale dell’Automobilista;
  • denuncia di smarrimento, furto o distruzione oppure autocertificazione che dimostra l’avvenuta denuncia;
  • documento di riconoscimento in corso di validità e permesso di soggiorno per cittadini extracomunitari;
  • delega in carta semplice e documento di identità di delegato e delegante nel caso in cui il duplicato sia richiesto da una persona incaricata;
  • permesso provvisorio rilasciato al momento della denuncia.

Come fare se hai smarrito il permesso provvisorio? In questo caso potrai esibire semplicemente una dichiarazione sostitutiva di resa denuncia.

Valutazione gratuita del tuo veicolo in un clic

3. Quanto costa fare il duplicato?

Lo smarrimento, il furto o la distruzione del libretto di circolazione hanno dei costi.

E’ previsto il versamento di 10,20€ sul c/c 9001.

Come pagare? Il pagamento può essere effettuato in diverse modalità. In particolare:

  • tramite bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali o gli uffici della Motorizzazione Civile;
  • tramite il servizio Paga Online di Poste Italiane.
Smarrimento libretto circolazione

L’attestazione di versamento dovrà essere conservata ed esibita al momento della richiesta del duplicato.

Nel caso in cui il libretto di circolazione risulti duplicabile e la richiesta venga effettuata dalle Forze dell’Ordine, ai 10,20€ dovrai aggiungere le spese di spedizione postale.

Come pagare? Il versamento potrà essere effettuato in contanti o tramite POS direttamente al postino al momento della consegna del documento.

4. Smarrimento libretto di circolazione: quali sono le tempistiche per avere il duplicato

Nei casi di smarrimento, furto o distruzione del libretto di circolazione, i tempi di attesa medi si aggirano intorno ai 30 giorni dalla data di rilascio del permesso provvisorio e dunque dalla data della denuncia.

Naturalmente le tempistiche variano a seconda che la carta sia duplicabile o meno.

Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui il permesso provvisorio può non bastare e si ha urgenza di avere il duplicato del libretto di circolazione smarrito quanto prima. Questo succede:

  • se stai per andare all’estero con la tua quattro ruote e hai bisogno delle carte in originale;
  • se devi concludere il passaggio di proprietà e vendere la tua auto.

Come procedere in questi casi? In presenza di smarrimento o distruzione del libretto, è possibile fare richiesta d’urgenza del duplicato.

Come fare richiesta d’urgenza del duplicato?

Duplicato carta circolazione

Per fare la richiesta di duplicato con urgenza, è sufficiente, una volta effettuata la denuncia presso le Forze dell’Ordine, recarsi subito presso gli sportelli della Motorizzazione Civile. Questi rilasceranno immediatamente il documento.

In alternativa è possibile rivolgersi anche alle agenzie di pratiche auto abilitate.

In questo caso, oltre ai costi di cui abbiamo detto sopra, verrà richiesto anche il pagamento di una tariffa aggiuntiva che varia a libero mercato.

5. Libretto di circolazione smarrito? Cosa cambia

Se non è la prima volta che perdi la carta di circolazione o semplicemente temi che questo possa succedere di nuovo, sappi che da Gennaio 2020, un’importante novità è in arrivo.

La carta di circolazione e il certificato di proprietà saranno infatti riuniti nel Documento Unico di Circolazione (DUC), che sarà consultabile anche online.

Avrai così a disposizione un solo documento anziché più carte e libretti. Il risultato? Una maggior semplificazione e un minor rischio di smarrimento per il libretto di circolazione.